Il trailing stop: che cos’è e come si utilizza

Il trailing stop: che cos’è e come si utilizza
Rate this post

Il trailing stop: che cos’è e come si utilizza

 

Il trailing stop è un modo molto utile di massimizzare la redditività della propria operatività forex, permette infatti di seguire in modo dinamico l’andamento del mercato facendo quello che nel trading è di fondamentale importanza, far correre i profitti, ma allo stesso tempo permette di ridurre molto rapidamente la possibile perdita o ancora meglio bloccare l’operazione su determinati livelli di profitto. Di solito il trailing stop si inserisce subito dopo aver impostato l’operazione a break eaven, perchè lo scopo principale di questa funzionalità è di bloccare i profitti seguendo gradualmente il profitto dell’operazione spostando gradualmente lo stop loss, ma può anche essere utilizzato per far muovere lo stop loss dinamicamente man mano che la nostra operazione volge a profitto.

 

Vediamo nel dettaglio come funziona il trailing stop

Supponiamo di eseguire un ordine di acquisto di euro dollaro a 1,3000 e aver impostato il trailing stop di 30 pips. Nel momento in cui il prezzo sarà a 1,3060 e la nostra operazione sarà a profitto in questo caso di 60 pip, il trailing stop sposterà lo stop loss a 1,3030, bloccando quindi il nostro profitto ad almeno 30 pips nel caso in cui il prezzo dovesse tornare indietro. Quando l’operazione sarà salita ulteriormente, ad esempio al livello di prezzo di 1,3090, lo stop loss verrà modificato automaticamente a 1,3060 e così via…

 

Trailing stop e quinta cifra decimale

Nella meta trader il valore di trailing stop che andrete a configurare sull’operazione sarà espresso all’ultimo punto che il broker vi mette a disposizione. In molti casi i broker offrono una cifra decimale in più rispetto al PIP, un decimo di pip. In pratica la quotazione di euro dollaro 1,3045, sarà visualizzata 1,30450 lo zero in più è la quinta cifra decimale ed è il decimo di PIP. La piattaforma funziona considerando sempre l’ultima cifra come riferimento, pertanto se vogliamo impostare un incremento di 5 PIP, per la piattaforma saranno 50 punti, cioè 50 decimi di PIP. Il decimo di PIP vien anche chiamato pipette. Questo concetto vale in tutti gli aspetti e le funzionalità della piattaforma meta trader, e in particolare sul trailing stop.

 

Come impostare il trailing stop sulla piattaforma meta trader

trailing stop meta trader

 

Nell’immagine di esempio viene mostrato come nella piattaforma meta trader sia disponibile la funzionalità di trailing stop integrata. Per attivarla (o disattivarla) è sufficiente fare click con il tasto destro del mouse sull’operazione nella finestra terminale. L’impostazione è indipendente per ogni operazione. Nel caso la nostra piattaforma fosse a cinque decimali, impostare ad esempio un valore di 100 punti, sarà equivalente a 10 pip. Se dovete configurare un valore non presente nell’elenco del menu a tendina che appare, potrete selezionare “custom” o “personalizza” e inserirne uno a piacimento.

 

Esempio di menu trailing stop in italiano

 trailing stop esempio italiano

Il trailing stop richiede la piattaforma aperta (nel caso della meta trader)

Il trailing stop è implementato direttamente nel software client, nel caso della piattaforma MT4 e per funzionare in questo caso richiede che la piattaforma sia sempre aperta sul pc e collegata correttamente al broker, è la piattaforma che si occupa di fare il controllo e inviare le disposizioni di modifica dello stop loss al broker. Se la piattaforma fosse chiusa il trailing stop cesserebbe di funzionare e l’operazione si chiuderebbe all’ultimo livello di stop loss impostato mentre la piattaforma era aperta. In altri casi il trailing stop è una funzionalità che viene offerta dal broker forex, pertanto in questo caso anche se la piattaforma di trading dovesse essere chiusa, sarà il broker ad occuparsi di mantenere l’operazione sotto controllo seguendo le istruzioni di trailing stop previste. Esistono in circolazione anche diversi expert advisor per meta trader, che permettono l’esecuzione di algoritmi di trailing stop particolarmente sofisticati, che uniscono variabili come l’andamento del prezzo nel tempo, medie mobili o frattali, o livelli di trailing step per decidere ogni quanto eseguire il controllo. Se per esempio decidiamo un trailing stop di 40 pip e un trailing step di 50, ogni 50 pip verrà spostato lo stop loss a 40 pip in meno del livello di prezzo attuale.

 

Le fasi di mercato in cui è consigliato il trailing stop

Il trailing stop è sconsigliato nei momenti di mercato laterale. Nel caso di mercato in trend è invece molto utile per assicurarsi profitti seguendo l’andamento dell’operazione con lo stop loss gradualmente man mano che il prezzo prosegue nella direzione del trend, in tal caso bisogna comunque fare attenzione a non utilizzare un trailing stop troppo stretto. Come sappiamo il prezzo non si muove in linea retta, ma segue delle naturali fasi ondulatorie, abbiamo visto questo concetto anche nella teoria delle onde di elliott. Utilizzare un trailing stop troppo stretto può portare all’uscita anticipata dell’operazione. Non è possibile stabilire con una regola unica l’entità del trailing stop da utilizzare, ogni caso va analizzato con una certa discrezionalità. In generale dipende dal time frame con cui si intende seguire l’operazione, dalla forza del trend e dall’entità dei ritracciamenti.

trailing stop ritracciamenti

4 Replies to “Il trailing stop: che cos’è e come si utilizza”
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

---Strategic Group---

Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

PEM® e tutta l’attività di Forex Strategico® non è un prodotto finanziario, non è un investimento finanziario, non è uno strumento di natura finanziaria. I nostri sono strumenti con finalità esclusivamente didattiche e di cui una persona può avvalersi autonomamente per supportare la sua autonoma e indipendente operatività sui mercati finanziari.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Petsy Corp Limited declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito e non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse convolgere in qualche modo il lettore.
Forex Strategico® NON garantisce profitti alle persone, ma fornisce materiale formativo.

Forex Strategico® e PEM® sono Marchi Registrati. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Disclaimer - Login - Privacy Policy