Analisi Forex WEEKLY EUR USD AUD e TRY

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Analisi Forex WEEKLY EUR AUD e TRY

 

Il dato dell’inflazione europea di marzo potrebbe smuovere la Bce dalle sue certezze granitiche circa il non rischio deflazione in Eurolandia. Il calo allo 0.6% (0.8% il dato core) rappresenta un pericoloso indizio di una domanda con il freno a mano che non sta trovando alcun beneficio dalle politiche ancora poco espansive da parte di Bce e banche.

EurUsd non sembra per ora credere più di tanto ad una Bce stile Fed forse gelato anche dalle puntualizzazioni di Weidmann alle dichiarazioni della settimana scorsa. Il QE in salsa europea potrebbe perciò attendere. Sul fronte del cambio EurUsd  non ci sono grandi novità con una breve correzione che ha contribuito ad allontanare il cambio da 1.40, ma poco convincente dal lato della profondità visto che non ci siamo nemmeno avvicinati alla soglia critica di 1.35 (media mobile a 200 giorni).

 Stesso discorso vale per il Dollar Index che per ora ha scongiurato il pericolo di quota 79/80, ma non ha convinto granchè come intensità del rimbalzo.

euro dollaro forex trading

 

Aspettando direzionalità su EurUsd, il mese di aprile si presenta ricco di stagionalità favorevoli alle valute emergenti, ma anche ad una commodity currency come il dollaro australiano. Una contraddizione in tal senso (ovvero un aprile che si chiude con il segno meno) sarebbe un segnale negativo per l’Aussie. Negli ultimi 17 anni EurAud è sceso in 13 casi e la positività del cross del 2013 in effetti anticipò una negatività piuttosto evidente nel restante corso d’anno, quindi attenzione al saldo del 30 aprile.

Dal punto di vista grafico, il movimento stagionale potrebbe anche essere stato anticipato a marzo con la discesa da 1.55 a 1.47 che di fatto ha toccato la media mobile a 200 giorni oltre che la proiezione tecnica che vede la seconda gamba correttiva uguale alla prima in termini di ampiezza.

Gli oscillatori sono scesi in ipervenduto e questo potrebbe porre fine alla prima correzione (onda A) del bull market cominciato nel 2012. Una risalita al di sopra dei supporti di area 1.50 sarebbe l’ennesimo segnale di una ripresa del comando delle operazioni da parte dei tori che di fatto dovrebbe precedere un periodo difficile per l’Aud come quello compreso tra maggio e settembre.

australiano trading

 

Un’altra valuta che vive un momento particolarmente favorevole nel mese di aprile è la Lira Turca, in rafforzamento in ognuno degli ultimi 8 anni. L’esito delle elezioni amministrative, con la conferma di Erdogan, sembra aver ridato fiducia agli investitori esteri ed ora anche dal punto di vista tecnico siamo ad un punto di svolta.

Il grafico daily di UsdTry basato sulla tecnica delle Ichimoku cloud ci mostra come tutti i segnali ribassisti si stanno concretizzando. Il prezzo spot è sotto la cloud (ma questo era già accaduto ad ottobre), però per assistere ad un’inversione servirà anche una lagging line (linea rossa) sotto la cloud. Ci siamo quasi e, al formalizzarsi dell’evento, una discesa fino ad area 2.00/2.0500 non diventerebbe così improbabile. Tradotto per gli investitori italiani, EurTry a quel punto avrebbe campo aperto fino alla zona di 2.80.

lira turca ichimoku

  

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy