Dollaro Forte Commodities in Picchiata

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Dollaro Forte Commodities in Picchiata

 

Ci attende una settimana molto intensa sui mercati valutari dopo il week end lungo americano cella Festa del Ringraziamento. Dati anticipatori come quelli dell’ISM servizi (quello manifatturiero lunedì è rimasto pressoché invariato), la disoccupazione, ma anche i meeting di diverse banche centrali tra cui quella europea gli appuntamenti più attesi.

La settimana scorsa è stata caratterizzata dal collasso del  prezzo del petrolio sceso sotto quota 70$, ma anche dal forte calo di diverse commodities come il rame (sceso sotto 300) che hanno avvantaggiato il dollaro in termini di Dollar Index, ma non contro Euro. La barriera di supporto di 1.2450 tiene alla grande e, lo ribadiamo, questa divergenza con le commodity sommata alla forte esposizione net short di Euro  da parte degli hedge fund rende alquanto problematica per il momento la discesa di EurUsd.

Tornando al Dollar Index è però evidente come la rottura decisa dei supporti legati ad area 82/83 ha prodotto uno strappo verso l’alto di notevole intensità che avrà in area 90 il suo probabile punto di arrivo provvisorio. A 90 convergono il 38.2% di ritracciamento dell’intero bear market 2001-2008 oltre che i massimi del 2009 e del 2010. Traslando queste considerazioni sulle commodity, è possibile che un Dollar Index a 90 porti anche ad una reazione dei prezzi delle materie prime.

pa1784

 

Tanti saranno gli appuntamenti macroeconomici e di politica monetaria che coinvolgeranno l’Australia nella settimana entrante. Il più importante è quello con la banca centrale che deciderà sui tassi di interesse. Il mercato sembra però avere le idee piuttosto chiare.

Il bear market di AudUsd ha ripreso vigore con lo sfondamento definitivo dei minimi di 0.8650 complici anche i cali del prezzo dei metalli. Il rischio è quello di un inesorabile degradare verso 0.82

 Questo si riflette anche su EurAud la cui forza, crediamo, potrebbe teoricamente arrivare fino alle resistenze di 1.50.

La tecnica delle Ichimoku cloud ha fornito l’atteso segnale bullish e tra 1.50 e 1.51 troviamo una serie di proiezioni di resistenza notevoli. Qui  la discesa 2014 è ritracciata al 61.8% e la gamba di rialzo partita recentemente eguaglia quella di settembre-ottobre. Come per EurUsd, per AudUsd ci sono delle interessanti considerazioni legate all’esposizione net short abbondante da parte degli hedge fund. Obiettivamente siamo però ancora un po’ indietro rispetto all’Euro in termini di “estremo del sentiment” e questo ci fa pensare ancora ad un po’ di pressione negativa sul dollaro australiano prima di una reazione. Anche in questo caso il baricentro potrebbe essere zona 90 di Dollar Index con conseguente rimbalzo delle commodity e dell’Aud.

pa1785

 

Una delle vittime preferite dal mercato in fasi così deboli nel prezzo del petrolio è ovviamente la Corona Norvegese. Lo strappo di settimana scorsa del cross EurNok, da una parte sancisce una rottura definitiva verso l’alto con ovvie implicazioni speculative per le prossime settimane se non mesi, dall’altra l’entrata in un territorio che storicamente intercetta dei punti di massima debolezza del Nok. Ovviamente non possiamo sapere fin dove si spingerà la salita di EurNok, ma di certo è stato ripianato l’eccesso ribassista del 2012 quando si arrivò a 7.20. A questo punto ci sentiamo appagati dal movimento e, mentre gli speculatori potranno cercare di sfruttare al massimo la rottura rialzista, gli investitori di lungo periodo possono cominciare a ragionare in maniera opposta cominciando una lenta, ma graduale accumulazione di Nok.

pa1786

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy