Analisi Forex: Tutti contro EUR

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Analisi Forex

Tutti contro EUR

   

I mercati valutari, soprattutto quelli legati all’Euro, sembrano sempre in procinto di muoversi contro la moneta unica posizionandosi adesso su livelli tecnicamente molto temibili e forse i cambi EurUsd ed EurJpy sono  i più affidabili in tal senso.

Prendiamo ad esempio EurUsd entrato in pieno nella fascia di supporto compresa tra 1.345 e 1.35. Il cambio è sceso  nettamente sotto la media mobile a 1 anno e chiaramente ora si sta approssimando ai livelli minimi di gennaio 2014, ma anche dei massimi di giugno e agosto 2013. Si intravede una ipotetica figura di testa e spalla ribassista all’orizzonte, figura che avrebbe come target ideale gli ambiziosi livelli di 1.28/1.30, ma gli oscillatori sembrano essere arrivati ad un livello di ipervenduto tale da rendere apparentemente improbabile un affondo in questo momento di mercato.

Certamente non è la prima volta che una nuova tendenza parte con indicatori come il Relative Momentum Index  in questa situazione, ma l’esposizione degli hedge fund (attualmente net short) sul mercato dei futures appare troppo sbilanciata dal lato corto per favorire ribassi degni di nota. Ovviamente entra anche in gioco una Bce finora assente nella partita della svalutazione competitiva e le parole di Draghi delle settimane scorse circa la necessità di una moneta più debole potrebbero aver avuto un peso sul sentiment del mercato.

 pa1527

 

Momento decisivo anche per EurJpy sceso sotto la media mobile a 12 mesi di area 138 per la prima volta da novembre 2012. Tecnicamente non abbiamo ancora uno scenario di inversione di tendenza (per quello riteniamo necessaria anche la discesa di UsdJpy sotto 100) e come si vede sono adesso sotto pressione i  minimi di febbraio 2014 in quella che appare come una tipica figura triangolare di consolidamento di un bull market che vive una fase di stanca da oltre 6 mesi. Anche dagli oscillatori come l’Rsi si cominciano a notare delle divergenze interessanti che potrebbero preludere ad uno stop nella fase di ribasso, ma è chiaro che un abbattimento dei minimi di febbraio sarebbe fatale al cross con un che a quel punto diventerebbe inevitabile.

pa1528

 

Sembra essersi concretizzato intanto il cosiddetto lancio lungo del Cable (Gbp/Usd) con il mercato che di fatto non è riuscito per ora a superare con convinzione le resistenze di lungo periodo, ovvero il massimo del 2009. Il ritorno del Cable sui propri passi nelle ultime sedute è sospetto soprattutto perché si è venuto a realizzare con una sequenza di tre massimi crescenti con il terzo che appunto ha effettuato un cosiddetto lancio lungo prima di rientrare all’interno del canale. L’ultimo movimento bullish è partito a novembre 2013 e si è sviluppato con la tipica configurazione grafica della quinta onda. Ora questo comportamento potrebbe ravvisare uno stato di esaurimento del rialzo, ma per puntare ad un rientro in area 1.67 sarà necessario uno sfondamento verso il basso, quindi un ripensamento del mercato, al di sotto di 1.70. Fino ad allora sarà controproducente cercare di sfidare la tendenza dominante in questo momento, è il mercato che deve dare un segnale.

pa1529

  

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy