Analisi Forex Eur in stallo ma accenno di ribasso sul long term

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

 Analisi Forex Eur in stallo

Accenno di ribasso sul long term

 

Non ci sono grandissime novità tecniche sul fronte EurUsd con il solito supporto di area 1.345/1.35 che per ora contiene ogni velleità dei ribassisti. Ci vuole qualcosa che sconvolga questo equilibrio, che sia un QE di Draghi nella migliore delle ipotesi, o un vistoso rallentamento dell’economia europea guidata da una Francia che mostra dati macro sempre più in deterioramento nella peggiore. Se gli indicatori Pmi cominceranno a piegare verso il basso con maggiore convinzione (come sta cominciando a succedere) allora l’Euro perderà terreno ed il Macd è in una posizione che sembra presagire un possibile movimento in questa direzione.

Come si vede dal grafico infatti il Macd su scala settimanale non taglia dall’alto verso il basso la linea dello zero insieme alla linea del segnale, da ottobre 2011 e sappiamo tutti cosa è successo alla moneta unica in seguito con un vistoso ridimensionamento che culminò con  Senza ombra di dubbio uno sfondamento verso il basso dei supporti sopra citati stavolta produrrebbe un’accelerazione bearish molto importante, evento che sarebbe amplificato dai numerosi livelli di stop/barriera che verrebbero attivati inevitabilmente.

pa1489

 

Non c’è che dire, non solo il rialzo dei tassi neozelandesi ci ha sorpreso, ma anche lo stesso rafforzamento della valuta ci ha spiazzati soprattutto per una serie di fattori fondamentali (la netta sopravalutazione del kiwi in termini di potere d’acquisto) e tecnici che sembravano indicare la strada del ribasso quella più probabile.

Il grafico a barre mensile di NzdUsd mostra una chiarissima divergenza tra Rsi e prezzi, con questi ultimi che da settembre 2011 rimangono però sotto al massimo di 0.8843. Se il kiwi riuscirà a sfondare questa soglia allora sarà da mettere in preventivo un bull market dettato dalla fame di rendimenti dei carry trader che cominceranno a preferire la solidità neozelandese ai rischi dei paesi emergenti, ma è fuori discussione che anche lo stesso rapporto con l’Aud (di nuovo vicino ai minimi storici) evidenzia come risulti difficilmente sostenibile un livello di cambio così elevato per la piccola economia oceanica.

pa1490

 

E’ stato uno dei rapporti di cambio più massacrati nel corso del 2013 quello AudChf, cambio che ora faticosamente sta tentando una risalita. La sensazione è però quella di uno stop temporaneo nella forza dell’Aud il quale comincia a mostrare un certo surriscaldamento a livello di oscillatori e ad avvicinarsi a resistenze tecniche di assoluto rispetto. In prossimità di 0.85 infatti il mercato indugiò a lungo prima di sfondare definitivamente verso il basso nel corso di novembre 2013, ma non solo.

Tecnicamente si stanno formando le cosiddette tre onde di Wolfe, ovvero tre massimi contro la tendenza principale (bearish), con il terzo che sale sopra la trend line ed il secondo minimo intermedio che scende sotto il primo massimo. Questo comportamento teoricamente dovrebbe avere come obiettivo i minimi di aprile di area 0.82, un raffreddamento che andrebbe a completare quella teorica figura di inversione di testa e spalla rialzista in via di formazione ormai da oltre 1 anno. Prudenza quindi  su AudChf per le prossime settimane.

pa1491

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy