Analisi Forex: Dollaro USA ancora LONG. Il COT conferma.

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Gli speculatori stanno decisamente sbilanciandosi troppo dal lato long Dollaro, almeno stando alle ultime rilevazioni emerse dal Cot Report del mercato dei futures quotati a Chicago. Un sentiment così benigno (o maligno nei confronti dell’Euro se ragioniamo non in termini di Dollar Index, ma bensì di Euro), non necessariamente rappresenta un segnale negativo per la tendenza, ma quantomeno avalla l’idea di una fase di riflessione da parte del mercato molto vicina.

Osservando il grafico a barre mensile del Dollar Index si è ben consapevoli che ci troviamo di fronte ad un momento critico per l’evoluzione degli ultimi 10 anni del biglietto verde. Il Dollar Index sta sfondando al rialzo quella trend line ribassista che univa i massimi del 2006, del 2009 e del 2010. Una chiusura di settembre sopra questa soglia rappresenterebbe un segnale bullish di medio periodo molto interessante e da assecondare visto che il mercato potrebbe ormai dare per scontato che le politiche monetarie americane si stanno progressivamente avvicinando verso l’abbandono della ZIRP (Zero Interest Rate Policy), politiche che invece potrebbero mettere radici ancora per diverso tempo in Giappone e soprattutto Europa.

pa1673

 

Tecnicamente ineccepibile per ora il comportamento del Cable. GbpUsd infatti, dopo aver fatto scattare una trappola per tori a luglio, è sceso pesantemente fino ai supporti di 1.60, livello coincidente con la precedente linea di resistenza ora diventata supporto. Da qui è partito un rimbalzo dopo    l’esito favorevole del referendum scozzese che però non ha avuto la forza di arrivare nemmeno a ridosso della media mobile a 200 giorni.

A questo punto i ribassisti hanno ricominciato a farsi vivi ed ora il rischio è quello di un nuovo test di 1.60. Scendere sotto questa soglia di supporto avrebbe impatti molto negativi per il Cable in ottica di medio periodo.

pa1674

 

Le tensioni che si stanno accumulando ad Kong Kong hanno per ora messo una parola stop al rafforzamento del Renminbi cinese nei confronti del Dollaro americano. Come si vede dal grafico la valuta di Pechino ha passato tutto il mese di settembre attorno a quell’area di 6.12 che rappresenta il 61.8% di ritracciamento dell’intero rialzo 6.03 – 6.26. Questo potrebbe essere l’ultimo baluardo di supporto per chi confida in una ripresa della svalutazione del Renmimbi, ipotesi che dovrà però essere confermata da un ritorno a breve al di sopra delle media mobile a 200 giorni di 6.16.

pa1675

 

Una chiusura sopra 1.46 potrebbe essere quel segnale bullish su EurAud tanto atteso. Questo infatti è il livello che, sui grafici di più breve respiro (candele daily), formalizzerebbe un segnale rialzista stando alle tecniche classiche delle Ichimoku cloud. Come si vede dal grafico, il prezzo attuale ha già valicato la cloud, tutto gli indicatori hanno fatto registrare tagli dal basso verso l’alto, quello che manca è una chiusura della lagging line (ovvero il prezzo di 26 periodi fa) sopra la cloud. Manca poco ed a quel punto grafici daily e weekly torneranno a parlare la stessa lingua, ovvero long EurAud nelle prossime settimane.

pa1676

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy