Analisi Forex Settimanale: Appesi ad un QE qualsiasi

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Analisi Settimanale

Appesi ad un QE qualsiasi

Sarà una settimana non tanto densa di avvenimenti macroeconomici, quanto piuttosto di dichiarazioni da parte di banchieri centrali. Toccherà soprattutto a Mario Draghi dal quale il mercato si attende la classica imboccata prima del meeting Bce del 22 ottobre; toccherà però anche a diversi esponenti della Fed. Qui sarà interessante capire quanto allineati alla Yellen risultano essere i membri del FOMC ma anche quanto il deludente dato sul mercato del lavoro ha inciso sulla view monetaria degli ultimi tre mesi dell’anno.
Per quello che riguarda il cambio EurUsd stiamo vivendo una fase di stallo assoluto con il mercato che non è stato in grado di salire sopra l’importante resistenza di 1.13, ma nello stesso tempo non è stato nemmeno in grado di violare al ribasso l’importante media mobile a 50 giorni. Il grafico parla abbastanza chiaro circa l’importanza che hanno questi livelli tecnici.

 euro1

Evidente come da una parte il mercato si è rifiutato di salire sopra la trend line rialzista ma dall’altra parte si è anche rifiutato di scendere sotto il supporto dinamico che ben ha delimitato le ambizioni dei ribassisti da agosto 2015. Attesa è la parola che contraddistingue il cambio più importante del pianeta.

Un cross che ci sembra molto interessante è invece quello di GbpJpy. Come si vede dal grafico il cambio è arrivato a testare la trend line rialzista in essere da ottobre 2014. Cosa ha ottobre 2014 di speciale? E’ il mese dell’ultima rilevante correzione dei mercati azionari. Ecco quindi che diventa facile collegare GbpJpy all’andamento delle borse con un eventuale rottura ribassista che di fatto pregiudicherebbe il bull market azionario di lungo periodo. Ma questo cambio risentirà anche del meeting di questa settimana della Bank of England. La decisione dei banchieri inglesi sui tassi potrebbe influenzare l’umore dei mercati ed ovviamente anche la direzionalità di questo cambio.
Potenziale doppio minimo quindi quello di venerdì scorso a 180,64 con l’oscillatore stocastico che ha svoltato verso l’alto e che sembra volere suggerire quanto meno un rinvio della rottura ribassista. Quella che sembra essersi completata a 180,64 è una tipica onda B correttiva che segue le 5 onde ribassiste. Lecito attendersi adesso la formazione di onda C che potrebbe trovare nella media mobile a 50 giorni di area 186 l’ideale livello di resistenza.

gbpjpy

Il petrolio sembra aver trovato una bella base di prezzo in area 44$ al barile e questo elemento ha dato respiro a molte valute oil oriented. Una di queste è il dollaro canadese che ha mostrato un atteggiamento molto reattivo in area 1.33 contro dollaro ed anche contro Euro ha trovato una bella zona di resistenza in area 1.55. Ora però il mercato sta mostrando sempre più convinzione nel cercare di andare all’assalto delle zone di supporto chiave. Probabilmente la speranza di un QE europeo (ma non solo) spinge i mercati all’ottimismo e questo avrebbe un riflesso anche sulle valute emergenti e quelle legate alle commodity. Se così sarà quell’abbozzo di rottura ribassista che EurCad sta mostrando sul RSI potrebbe trovare concretezza anche sui prezzi.

eurcad

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy