Analisi Forex Settimanale: Dollaro, Euro, Yen e Sterlina, settimana decisiva?

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Analisi Settimanale

Dollaro, Euro, Yen e Sterlina, settimana decisiva?

Dopo la Fed e dopo la Bank of Japan il mercato guarda all’evento che attende da mesi, il referendum inglese sull’eventuale Brexit. L’incertezza è massima e per questo i mercati al momento non si sono sbilanciati da nessuna parte. Un po’ di debolezza sulla Sterlina ma nulla di più almeno a giudicare da tassi e Cds inglesi. Ha contribuito soprattutto la Yellen a smarrire i mercati. La riunione della Fed non è servita a ripanare le incertezze e le probabilità di un rialzo a luglio sono ridotte ai minimi termini. Ci si chiede se la visione di politica monetaria di Miss Yellen può essere di così breve respiro, influenzata da un solo dato negativo sull’occupazione. Se così fosse cinture di sicurezza ben allacciate perché il voto di sfiducia dei mercati potrebbe essere dietro l’angolo. Nemmeno la Bank of Japan ha contribuito a chiarire la strategia di una banca centrale, questa volta quella giapponese, che sembra non sapere più che fare per fermare una deflazione e una caduta dei tassi di interesse che sembrano senza fine soprattutto se conditi con l’incubo di una valuta fortissima come lo Yen. Tornando però agli ambiti valutari notiamo subito come, per l’ennesima volta, EurUsd non è riuscito a invertire la tendenza rialzista in essere dalla fine del 2015. Ancora una volta colpiti i supporti di area 1.11 ed ancora una volta i compratori sono tornati in massa. Evidente come lo sfondamento di questo livello provocherebbe una frattura insanabile che spingerebbe il cambio verso 1.05, ma per questo servirebbe una Fed che muove i tassi verso l’alto (o un QE straordinario della Bce). Per il momento quindi attenzione alla parte alta del range e per la precisione a 1.14/1.15.

euroù

 

La doppia pin bar ribassista di EurGbp della settimana passata conferma come il mercato non sembra credere alla Brexit. Il cambio ha tentato ancora una volta l’attacco a 0.80 ma senza successo, respinto poi venerdì fino a 0.785. Obiettivamente l’incertezza sui sondaggi è ad un livello tale che prendere posizione è un azzardo, ma ricordiamo anche che il cambio GbpUsd è vicino ai minimi storici. Ricordiamo altresì che in area 0.80/0.81 passa la trend line ribassista di lungo periodo di EurGbp e quindi se si vuole comprare Pound il momento è questo. Fissando un adeguato stop loss il trade potrebbe anche avere una sua logica giocando sulla permanenza nella UE della Gran Bretagna.

gbp

 

Giapponesi completamente smarriti dall’inefficacia delle loro politiche monetarie e dall’incapacità delle stesse di riportare crescita ed inflazione. L’andamento dello Yen è lo specchio di un mercato che si rifiuta di seguire i dettami della Boj. UsdJpy sta già arrivando in prossimità di 100, ovvero la soglia del dolore per le società esportatrici nipponiche. Possibile qualche rimbalzo, ma anche EurJpy che tocca 115 segnala come i flussi in acquisto sullo Yen sono molto consistenti. Passato il meeting della banca centrale con un nulla di fatto il mercato potrebbe sentire l’odore del sangue e spingere ancora di più sull’acceleratore qualora la volatilità dovesse cominciare a prendere possesso dei mercati.

jpy

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy