Analisi Forex Settimanale: Dollaro pronto a scattare

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Analisi Settimanale

Dollaro pronto a scattare

Eccoci arrivati alla settimana decisiva per il QE2 europeo, un momento che i mercati stanno accogliendo con grande ottimismo a giudicare dall’andamento dell’azionario e dell’obbligazionario. Va meno bene all’Euro ma anche in questo caso tutto appare logico vista la concreta possibilità che i tassi negativi sui depositi diventino ancora più negativi. EurUsd però non ha ancora ritoccato i minimi di marzo e solo un Draghi particolarmente aggressivo potrebbe dare lo scossone decisivo per far scivolare l’Euro verso la parità con il Dollaro. Il Presidente della BCE non ha alternative, ma nello stesso tempo deve prendere atto che da marzo il QE1 non ha prodotto grandi risultati se non uno striminzito rimbalzo delle attese di inflazione abbinato ad un altrettanto striminzita crescita. Staremo a vedere se le attese degli operatori verranno soddisfatte o se arriveranno decisioni a sorpresa come l’ampliamento degli acquisti a strumenti più ampi di quelli attuali.
Il Dollar Index assume lo stesso comportamento grafico di EurUsd con la barriera di area 100 che coincide con i massimi di marzo e che al momento sembra rappresentare l’ultimo scoglio prima dell’accelerazione definitiva verso l’alto da parte del biglietto verde.

dollar index

 Arriviamo al meeting BCE con il rapporto di cambio EurCad che va ad appoggiarsi su quella media a 1 anno che da oltre 15 mesi fa da affidabile spartiacque tra scenario bullish e bearish. Questo livello è di poco sotto al 50% di ritracciamento di tutto il rialzo partito ad aprile ma è evidente come, a differenza di EurUsd, il canadese rimane una valuta in difficoltà stretta tra un’economia debolissima ed un prezzo del petrolio troppo basso per i margini di redditività delle imprese. Se l’effetto QE2 non sarà così sorprendente, a parità di condizioni sul prezzo del petrolio, è lecito attendersi che la forza di Cad sull’Euro possa essersi esaurita qui.

 eurcad

Niente da fare per AudUsd che ha tentato di insidiare la zona di resistenza di area 0.73 ma senza successo. Come si vede dal grafico quella in formazione potrebbe anche assomigliare ad un testa e spalla rialzista in formazione, ma obiettivamente fino a quando non assisteremo al superamento di 0.75 in modo stabile non potremo certamente considerare l’Aussie come una valuta da sovrapesare. Qui incidono molto le commodity e non a caso lo stesso andamento grafico lo ritroviamo anche sul prezzo del petrolio.
L’inversione della valuta rappresenterebbe un interessante antipasto per il mondo commodity.

 audusd

EurTry rimbalza sui supporti legati al trend rialzista in essere da inizio anno. Il cross torna quindi con la testa fuori dall’acqua me questo ancora non appare sufficiente per considerare scampato lo pericolo di rottura bearish. La media mobile a 20 giorni di 3,1 rappresenta infatti uno scoglio duro da superare soprattutto quando la forza del trend (Adx) è superiore a 30. Ed infatti il mercato ieri ha reagito molto bene vendendo EurTry e rimandando al mittente i compratori. Abbastanza evidente quindi che 3.10 rappresenta il livello di resistenza principale da monitorare ed oltre il quale andare bullish su EurTry.

eurtry

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy