Analisi Forex Settimanale: Dollaro su tutto

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Analisi Settimanale

Dollaro su tutto

Sarà una settimana ad elevata concentrazione di dati per gli Stati Uniti il che, unito ai minori volumi estivi e all’incertezza che ancora avvolge la politica monetaria americana, potrebbe dare un po’ di volatilità ad un cambio sempre imballato tra 1.08 e 1.14. Al momento siamo nella parte bassa ma è possibile che soprattutto il dato sulla disoccupazione di venerdì accenda le polveri. Tecnicamente non c’è molto da dire fino a quando non usciremo da questo ampio range che vede nel minimo di area 1.08 un livello chiave per la ripartenza della forza di dollaro. Nonostante il mercato continui a battere sulla parete inferiore siamo molto perplessi circa la ripartenza in questo momento del biglietto verde; viceversa privilegiamo ancora uno scenario di lateralità con un occhio alla parte alta di 1.14/1.15 dove sta convergendo la media mobile a 200 giorni.

eurusd

Il livello di 89,50 rappresenta una barriera di supporto notevole per AudJpy ed il meeting della banca centrale australiana di questa settimana potrebbe favorire un rimbalzo almeno fino a 92. Qui si trova il massimo di luglio, ma soprattutto la barriera oltre la quale verrebbe formalizzato un doppio minimo. A questo punto si potrebbe impostare un trade long AudJpy con target minimo 92 e massimo 94,50, ovvero la zona di transito della trend line ribassista oltre che la proiezioni del doppio minimo verso l’alto.

audjpy

Comportamento tipicamente rialzista quella di EurZar degli ultimi giorni. Come le altre valute emergenti il Rand soffre la debolezza delle materie prime e tra il mese di giugno e luglio ben due volte è stata testata la media mobile a 200 giorni che aveva fatto argine, stavolta come resistenza, a maggio 2015. Oltretutto alla fine della settimana scorsa è stato violata al rialzo la resistenza dinamica offerta dalla congiunzione dei due massimi decrescenti recenti. Quella giunta a conclusione a 13.36 è un’onda 4 e questo dovrebbe preludere ad un movimento più ampio verso l’alto che a 14.30 vivrà il suo momento decisivo. Qui infatti passa la down trend line che unisce i massimi del 2014 e che di fatto ha favorito finora il rafforzamento del Rand contro Euro nell’ultimo anno e mezzo.

eurzar

Non dovrebbe essere ancora giunta a conclusione la debolezza del Cad contro Usd. L’accelerazione degli ultimi due mesi legata la deprezzamento del prezzo del petrolio ha permesso al Loonie di superare i massimi del 2008. Adesso il cambio può puntare con decisione verso il 61.8% di ritracciamento di Fibonacci dell’intero bear market partito nel 2002, livello posizionato a 1.347. La forza di questa resistenza statica è poi legata anche al fatto che qui la seconda onda rialzista partita nel 2011 eguaglia in ampiezza quella 2008-2009.

usdcad

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy