Analisi Forex Settimanale: La settimana della Fed

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Analisi Settimanale

La settimana della Fed

E venne finalmente il momento in cui la Fed (si spera) scioglierà alcuni dei dubbi estivi che attanagliano gli investitori. Non sarà probabilmente questo il mese in cui la Yellen alzerà i tassi, ma superato il referendum sulla Brexit potremmo vedere in luglio il mese decisivo per un altro quarto di punto di rialzo. Questo la Federal Reserve dovrà necessariamente chiarirlo nel meeting di mercoledì pena una perdita di credibilità che andrebbe ad incidere non poco nell’umore dei mercati. Mercati che nel frattempo si sono posizionati in modo un po’ confuso. EurUsd è tornato sui suoi passi e come vedremo di seguito ora potrebbe riprendere la marcia ribassista. Il mercato dei bond a sua volta ha visto imponenti acquisti sulla parte lunga della curva con schiacciamento dei rendimenti decennali a livelli inferiori al 1.65%. In mezzo a questo scenario una borsa americana sempre molto vicina ai massimi storici. Movimenti quindi ambigui che mettono il sospetto che qualcosa di importante sta per accadere. Tecnicamente EurUsd ha fatto ciò che era lecito attendersi. Dopo il bearish engulfing pattern di maggio (la più classica delle candele ribassiste capace di ricoprire quella precedente), abbiamo assistito ad un ritracciamento successivo alla pubblicazione dei dati sul mercato del lavoro. Arrivati a 1.1420, ovvero esattamente il 61.8% di ritracciamento del movimento ribassista, gli acquisti di dollari sono tornati copiosi capaci di riportare EurUsd sotto quota 1.13. Considerato lo stato degli oscillatori a questo punto potrebbe essere lecito attendersi un nuovo assalto ai supporti di 1.1170 legati al passaggio della trend line rialzista di breve periodo.

euro1

 

E’ tempo  di referendum in Gran Bretagna e la famigerata Brexit avvolgerà i mercati con la sua negatività oppure sarà la Bremain a sopraffare ogni pessimismo. Al momento possiamo dire che prima del 23 giugno, la data in cui il popolo inglese si pronuncerà, è altamente probabile che la Sterlina rimanga sotto pressione. In particolare contro Dollaro notiamo come il Cable sta muovendosi in modo deciso contro la trend line rialzista che aveva sostenuto il recente rimbalzo. Se diamo ragione al Rsi che ha già bucato verso il basso, allora per GbpUsd sarebbe lecito attendersi un riavvicinamento verso i minimi di febbraio prima del pronunciamento degli elettori. Teoricamente quindi possiamo dire che il mercato valutario sta già in parte scontando la Brexit e che la vera sorpresa, almeno per l’andamento del Pound, sarebbe un esito non favorevole all’uscita

cable

 

La decisione della banca centrale neozelandese di lasciare invariati i tassi di interesse ha scatenato gli acquisti su Nzd con investitori sempre alla caccia disperata di rendimento. Come si ved dal grafico di EurNzd il test della resistenza è stato fatale all’Euro che ora si va a riposizionare sui supporti di area 1.58.  Qui troviamo un’importante linea di sostegno dettata dai minimi di dicembre e gennaio, ma siamo piuttosto scettici sulla possibilità che ci possa essere uno sfondamento verso il basso. Il mercato non prezza sul kiwi nessun tipo di rischio derivante dal rallentamento cinese e questo può rappresentare un pericolo potenziale notevole.

eurnzd

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy