Analisi Forex Settimanale: Usa alla prova dei dati macro

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Analisi Settimanale

Usa alla prova dei dati macro

Mercati incerti e smarriti in una settimana che comunque ha visto una certa positività sia a livello azionario che di materie prime. I dati del Pil americano sono risultati migliori delle attese nel quarto trimestre del 2015 ed i numeri dell’inflazione confermano una maggiore vitalità dei prezzi al consumo che presto costringerà la Fed a scelte difficili. Inutile girarci attorno, la piena occupazione è stata raggiunta e l’inflazione core sta salendo stabilmente verso il 2%. Se solo i prezzi delle commodity girano la loro tendenza in modo improvviso c’è il rischio di una fiammata inflattiva a cui la Fed dovrebbe porre rimedio con rialzi dei tassi meno graduali e quindi più tossici per l’economia. E allora attenzione ai tanti ed importanti dati macro della prossima settimana. Disoccupazione, Ism e deficit commerciale su tutti. Il Dollaro forte continua a rappresentare una minaccia per gli Stati Uniti e la loro economia ed il rafforzamento delle ultime giornate della scorsa settimana deve essere guardato con attenzione. EurUsd si è appoggiato sulla trend line crescente in essere da dicembre ed uno sfondamento verso il basso rischierebbe di interrompere quel processo di normalizzazione gradito alla Yellen. Certo che se Draghi il 10 marzo si mostrerà molto aggressivo si fatica a pensare che gli americani non adotteranno misure alternative per impedire al biglietto verde di apprezzarsi eccessivamente. Area 1.08 rimane quella critica, abbattuto quel livello il campo è aperto per i minimi di area 1.05.

usd1

 

EurAud ha raggiunto venerdì una soglia di supporto importante in area 1.52 e da qui il mercato ha infatti mostrato un primo abbozzo di reazione. Con un corretto rapporto rischio rendimento qui si può tentare di entrare long anche considerando i numerosi dati che usciranno in settimana. Primo fra tutti la decisione sui tassi di interesse del 1 marzo, poi il Pil del 2 marzo, la bilancia commerciale il 3 marzo e le vendite al dettaglio il 4 marzo. Un rimbalzo in grado di saggiare la tenuta della precedente up trend line ci sta, anche considerando gli oscillatori scarichi di questi giorni.

 euraud

Come previsto le pin bar della settimana scorsa su UsdJpy hanno ben anticipato il corposo rimbalzo che si è materializzata giovedì e venerdì. Il rimbalzo da area 111 ha riportato il cambio sopra 113 ma le prime resistenze cominciano ad intravedersi un po’ più in alto. Per la precisione la media mobile a 20 giorni di 114,4 e poi forse il livello più interessante sul quale rientrare long di Yen con un eccellente rapporto di rischio rendimento, ovvero 116. Questa soglia rappresenta la vecchia neck line del testa e spalla ribassista che ha generato il violento ribasso delle prime settimane di questo 2016. Ora sarà necessaria una fase di metabolizzazione prima dell’assalto finale al vero obiettivo di questo movimento, ovvero zona 106/107. Prevedibile che questo movimento sarà preceduto da una fase di congestione del cambio che dovrebbe coincidere con una fase più serena per i mercati finanziari. In caso di abbattimento dei minimi di quest’anno temiamo che la volatilità sui mercati risulterà molto più alta di quella vista finora.

jpy

 

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy