Commisisoni e Broker Forex


VISITA IL NOSTRO NUOVO BLOG!


Analisi, operatività mostrata in tempo reale e la formazione per imparare
a capire i mercati e lavorare in modo corretto e senza farsi male.

Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.davidruscelli.com

Commissioni e Broker Forex

Per quanto riguarda i Broker Forex, commissioni e costi sono un tema sempre più rilevante nel mondo finanziario soprattutto alla luce della fortissima compressione dei tassi di interesse obbligazionari e delle minori aspettative di rendimento che è lecito attendersi in futuro sui mercati azionari a causa della forte espansione dei multipli.

Una quota molto ridotta di commissioni è così diventata una delle variabili fondamentali nella scelta di un broker da parte di qualsiasi trader, principiante o professionista che sia.

Costi che possono essere applicati in varie modalità e che ogni cliente di una piattaforma di trading deve conoscere fino in fondo per evitare sorprese negative in futuro.

I forex broker nella maggior parte dei casi non applicano commissioni dirette sulla singola operazione. Questo tipo di addebito è un qualcosa che contraddistingue soprattutto l’intermediario bancario o finanziario in generale il quale,  sulla compravendita di ETF o azioni preleva ad esempio una commissione fissa e/o variabile sul negoziato. Salvo qualche eccezione soprattutto nel mondo dei CFD, i forex broker ottengono invece la loro fonte di guadagno primaria dallo spread denaro lettera applicato nel momento del trade.

I broker che applicano commissioni su ogni singolo lotto negoziato partono già perdenti in partenza nella valutazione che potrebbe fare un potenziale cliente, ma come sempre bisogna andare più in profondità visto che non sempre un broker commissioni free è meglio di un broker che applica un costo per singola operazione.

Come detto infatti la tabella più importante che ogni trader dovrebbe guardare prima di aprire un conto con un forex broker è quella legata al numero di pips applicati nello spread bid ask applicato su ogni trade. Uno spread diverso per ogni coppia di valute.

Solitamente le coppie più liquide e scambiate come EurUsd, UsdJpy o GbpUsd hanno spread molto bassi attorno ad 1 pips o anche meno sui broker più competitivi. Questo rappresenta il margine di guadagno del broker. Sui rapporti di cambio esotici come ad esempio UsdZar o UsdTry lo spread tra denaro e lettera è molto più ampio gravando il trader di costi elevati che si traducono in margini di guadagno sostanziosi per il broker.

Allo spread ed alle eventuali commissioni si sommano poi altri costi poco conosciuti ma importanti come il tasso swap applicato  dal broker nelle fasi di rollover del trade al giorno successivo. Non sempre negativo per il trader, questo “costo” incide esclusivamente nelle operazioni in cui vengono aperte operazioni short sulle valute con tassi di interesse più elevati.

Altri broker possono poi chiedere commissioni che dovrebbero destare sospetto nel cliente come ad esempio fees di mantenimento degli asset in portafoglio oppure di custodia soprattutto per azioni ed obbligazioni. Difficile  trovare applicazione diretta da parte dei forex broker di questo onere, ma certamente questi costi dovranno essere sempre giustificati da un livello di servizio superiore alla media.

In conclusione possiamo dire che analizzare le voci di costo applicate da ogni forex broker è un esercizio molto importante da fare prima di scegliere il fornitore primario di servizi di trading. Concentrarsi sullo spread bid ask è l’aspetto forse decisivo, senza però trascurare un’accurata indagine su altre eventuali costi che potrebbero essere applicati dal broker in modo non sempre trasparente e non sempre giustificato dal servizio reso.

VISITA IL NOSTRO NUOVO BLOG!


Se hai trovato interessante questo articolo ti consigliamo di visitare il nostro blog ufficiale: davidruscelli.com.

Analisi, operatività mostrata in tempo reale e la formazione per imparare
a capire i mercati e lavorare in modo corretto e senza farsi male.

Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.davidruscelli.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Disclaimer    •    Privacy Policy