Hai mai sentito parlare delle 3M del trading?

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

PotrestI aver sentito parlare delle “3 M ” del trading…

Mente, Metodo, Money

In questa lezione ti parlerò della prima M, la mente.

mente-235x132La psicologia del trading è un argomento di fondamentale importanza per gli operatori, se non si comprende il ruolo della mente nel mondo del trading, allora si resterà bloccati in un ciclo di infiniti errori di trading e chiusura di conti in rosso.

In questa lezione vediamo insieme i vari stati emotivi in cui ti potrai imbattere. Ricordi il motto “se lo conosci lo eviti“?

Nel nostro caso è impossibile evitare del tutto certe emozioni, possiamo comunque riconoscerle, gestirle correttamente ed evitare che ci facciano commettere imperdonabili errori, alcune possono in certi casi essere persino positive. 

Il trading, forse più di ogni altra professione al mondo, è un’attività estremamente cerebrale. Ovvero, la maggior parte di ciò che si ‘fa’  mentre si sta operando si svolge all’interno della mente. Se non si riesce a controllare correttamente la mente, sarà difficile riuscire ad ottenere buoni risultati sui mercati, anzi al contrario si bruceranno conti su conti.

Sono anni che lavoro a fianco di aspiranti trader, ho compreso bene che la maggior parte dei trader sono consapevoli del fatto che la psicologia è un fattore importante, ma nonostante ciò, pochissimi di loro si concentrano realmente abbastanza su di essa.

La psicologia del trading rappresenta un problema grave come il money management. Sento spesso dire “Lo farò più tardi, dopo che avrò cominciato a fare qualche soldo sul mercato”.

Purtroppo, questo momento può non arrivare mai se ragioni in questo modo, perché è impossibile fare soldi nel mercato se non fai uno sforzo adeguato in tal senso e diventi consapevole e impari a padroneggiare la tua mente.

ATTENZIONE

Non ti sto dicendo che farete trading con la forza della mente.

Ti sto dicendo che la mente va compresa e devi imparare a gestirla correttamente se vuoi evitare che distrugga il tuo conto di trading, e succederà, anche con la tecnica migliore del mondo, che se non imparerai a padroneggiare la tua testa, FALLIRAI!

Garantito!

Per capire e poi conquistare la giusta psicologia di trading, è necessario avere una conoscenza approfondita delle principali emozioni che avrai senza dubbio provato o prima o poi proverai.

NOTA

Queste emozioni si applicano principalmente al trading live, in quanto il trading demo non procura le stesse reazioni emotive e psicologiche, dal momento che il vero denaro non è coinvolto.

Avidità

avidita1-235x193

Nel film Wall Street Gordon Gekko fa una battuta 

I Tori fanno i soldi, gli Orsi fanno i soldi ma i Maiali vengono sgozzati

L’avidità è abbastanza auto-esplicativa, ci sono tuttavia alcuni punti chiave sui quali è necessario essere consapevoli nel momento in cui entri a mercato.

L’aspetto più evidente ed importante da comprendere relativo all’avidità è che se non la tieni sotto controllo, ti spingerà ad entrare a mercato troppo spesso (over-trading) oppure a violare le regole di money management del tuo piano operativo. Il trading è ovviamente incentrato sull’ottenimento di denaro, quindi l’avidità è automaticamente invitata a partecipare nella vostra mente, anzi ha una porta preferenziale.

Potrei parlarti dell’avidità per tutto il giorno, ma la cosa principale che devi sapere è che l’unico modo per fare soldi coerentemente sul mercato è avere pazienza, la pazienza deve vincere sull’avidità.

Se disponi di un piccolo conto di trading, l’avidità non ti aiuterà certo a farlo crescere più velocemente. Quello che ti aiuterà sarà invece pazienza e coerenza, in una parola sola, la disciplina. L’ultima cosa da fare sarà l’over-trading o over-leverage dal tuo piccolo nella speranza di avere fortuna , perché anche se sarai fortunato e migliorerai un po’ le tue finanze, sarà temporaneamente, e avrai semplicemente rinforzato il tuo comportamento avido, che finirà per provocare prima o poi la perdita di tutti i tui profitti e la distruzione del tuo conto.

In breve, non vi è alcuna scorciatoia al trading di successo, si tratta solo di utilizzare il potere della coerenza.

Euforia

happy-235x151L’euforia è forse la più insidiosa di tutte le emozioni che colpiscono un trader.

Normalmente non la si valuta negativamente, ma nel trading, l’euforia spesso porta ad una valanga di perdite. In genere, dopo qualche trade o una serie di trade vincenti, un  trader si sente bene, anche euforico a volte. Mentre la sensazione di euforia non è necessariamente “negativa”, se non adeguatamente riconosciuta e controllata, essa può portarti verso una strada insidiosa e ricca di errori, troppi errori, che come rimarco spesso, in questo ambiente si pagano cari, in moneta sonante.

L’euforia tende ad influenzare negativamente il trader, dandogli  troppa fiducia in sé stesso, o una sorta di falsa fiducia o eccesso di fiducia, in qualunque modo la si voglia definire.

Sembra essere parte della nostra natura umana supporre che eravamo NOI il motivo principale per cui abbiamo ottenuto un trade vincente, e quando si hanno una serie di trade vincenti, questa ipotesi resta ancora più radicata nella nostra mentalità. 

Alla fine, ciò che accade di solito è che un trader inizia a percepire meno rischi di quelli reali e questo induce a iniziare ad intraprendere operazioni che non soddisfano i criteri del proprio piano di trading, mi riferisco di nuovo ad una forma di over-trading. 

Questa fiducia eccessiva può anche indurre il trader a rischiare più di quanto sia possibile per la propria attività, andando incontro ad esiti nefasti per il proprio conto.

Paura / Dubbio

paura-235x235

La paura può causare un sacco di problemi ai trader.

Prima di tutto  occorre sottolineare che è bene avere una certa quantità di paura quando si sta svolgendo un trade.

E’ necessario percepire il reale rischio che comporta qualsiasi operazione.

Devi sempre essere consapevole che potrai perdere su qualsiasi trade, perché il margine di negoziazione / strategia ha una distribuzione casuale su trade in profitto e in perdita.

Significa fondamentalmente che qualsiasi operazione ha essenzialmente un risultato “casuale”, anche se la strategia avrà una certa percentuale complessiva di profitti, superiore alle perdite, quella percentuale di profitto potrà essere messa in atto solo dopo un numero sufficientemente elevato di trade.

Dovresti accettare che qualsiasi trade potrebbe essere potenzialmente perdente; se non ti lascerai sopraffare, con una paura “buona” e la comprensione del rischio potrai compensare e controllare l’avidità e l’euforia di quali abbiamo discusso in precedenza.

Tuttavia, la paura non è del tutto positiva per un trader. Infatti, oltre ad avere una realistica paura del rischio, una “paura buona”, la paura resta un aspetto negativo nell’operato di un trader se assume dimensioni troppo elevate. Non è il caso di essere terrorizzati quando si entra a mercato. OK?

Se sei prontiìo e hai una buona strategia adatta al tuo attuale livello di esperienza, non dovresti avere troppa paura.

Come ho detto in altre occasioni, esistono tecniche più semplici, come il non direzionale puro, e altre via via più complesse. Il livello di complessità della strategia deve “combaciare” con il tuo livello di esperienza. Se strategia ed esperienza non corrispondono, cioè se la tecnica è troppo complessa rispetto al tuo livello attuale di confidenza con il mercato, te ne accorgerai perché la paura sarà troppo difficile da gestire.

E’ necessario in questo caso fare un passo indietro, se fino ad ora hai fatto da solo, potrebbe essere il caso di affidarti a professionisti di questo mestiere, che sappiano guidarvi e assistervi in un percorso di crescita guidato e serio.

A questa pagina trovi la nostra offerta formativa.

Clicca e diventa un Trader con le Palle

 

Un altro motivo che potrebbe essere causa di un eccesso di paura quando entrate a mercato, è legato alla gestione del rischio. Forse la ragione del tuo stato d’animo è semplicemente un uso non corretto del money management,  in genere i traders diventano timorosi quando rischiano troppo a causa dell’avidità, quindi gestire bene il rischio in ogni operazione ti aiuterà ad evitare eccesso di paura.

Ti faccio notare quindi come molte di queste emozioni siano collegate fra di loro: l’euforia porta all’avidità e l’avidità può portare rapidamente alla paura.

In sostanza, il trading è un gioco di controllo consapevole di sé stessi senza lasciarsi influenzare negativamente dalle emozioni e dai sentimenti.

Speranza

begging-222x235La speranza è un’altra di quelle emozioni / sentimenti tipicamente positivi, come l’euforia, che sono generalmente negativi nel regno del trading.

E’ normale e quasi inevitabile percepire una certa quantità di speranza all’entrata in una nuova operazione: si desidera che il trade vada in favore generando un profitto, ovviamente.

E’ importante però capire che il mercato non si preoccupa di e della tua “speranza”, non gliene frega proprio niente, ma anzi si comporta come vuole, indipendentemente da ciò che tu desideri o da ciò che speri.

In qualità di trader sarà doveroso mantenere la tua speranza sotto controllo. È necessario capire che ogni trade può veramente avere un esito casuale, perché il mercato è completamente fuori dal tuo controllo.

Ancora una volta, come già menzionato in precedenza, questo non significa che “il trading è casuale”, ma solo che qualsiasi trade, preso isolatamente o su piccoli numeri, è fondamentalmente un risultato casuale, anche se la tua strategia di trading nel suo complesso, sui grandi numeri, è profittevole.

Il punto è questo: non sperare troppo per nessuna singola operazione, invece, devi essere fiduciosi che se seguirai la tua strategia di trading coerentemente nel corso del tempo, il margine darà dei frutti e vedrai realizzata la tua percentuale complessiva di profitto.

Rammarico

anguishIl rammarico è qualcosa con la quale ogni trader che opera con soldi reali sul mercato ha una certa familiarità.

  • Un trade perso che poteva essere una bella vincita
  • L’uscita da un trade proprio poco prima che giri nella giusta direzione
  • Soffrire per un trade perso che non faceva parte della vostra strategia di trading.

Queste sono tutte cose che portano il trader a percepire del rimpianto. Tuttavia, il rimpianto non è di alcuna utilità per un trader, anzi potrà solo causare altre emozioni più pericolose, se gli permetti di insinuarsi dentro di te.

Il rammarico induce gli operatori a rientrare nel mercato dopo essere usciti ( in genere senza un vantaggio ) dopo un trade perso o dopo la mancata riuscita di un setup. Conosco trader che in questo modo si sono bruciati il conto. Questo è accaduto dopo una costante sensazione di rimpianto a seguito di un trade, vincente o perdente. Si sono pentiti di non aver ottenuto abbastanza profitti, o di aver perso, e quindi sono saltati di nuovo sul mercato tentando di recuperare, finendo inevitabilmente per incappare in perdite su perdite. 

Il rimpianto è inutile in quanto ogni trade ha un esito casuale. Se veramente comprendi che il risultato di ogni trade è indipendente dall’esito del precedente, allora capirai perché il rimpianto è uno spreco di tempo ed energia.

È necessario avere po’ di disciplina e una certa fermezza, perché se inizi a recriminare per ogni trade, brucierai il conto molto rapidamente.

Rabbia / Frustrazione

angry2-235x225La rabbia e la frustrazione sono strettamente correlate e sono talvolta difficili da distinguere l’una dall’altra.

Il problema più grande che deriva dalla rabbia è che porta i traders ad un desiderio di vendetta sul mercato. Uscire da un trade guadagnando appena 1 pip per poi vederlo partire come un razzo a tuo favore può essere un evento molto frustrante e può anche farti arrabbiare, innescando un “trade di vendetta” che fondamentalmente significa solo un salto a piedi pari nel mercato perché sei impazzito, così perderai tutti i soldi.

La psicologia del trader di successo

sutdio-208x235Gli psicologi hanno stilato i profili di molti gruppi professionali come la polizia, i piloti ed i vigili del fuoco. Sempre più frequentemente le imprese di tutti i tipi stanno iniziando a richiedere ai candidati di sottoporsi a test psicometrici per vedere se sono adatti per svolgere il loro compito. In questi test, certe qualità della personalità sono considerate più desiderabili di altre, in base al tipo di lavoro.

Ancora più di recente alcuni psicologi, hanno iniziato a considerare quali attributi rendono un trader un operatore di successo.

L’università del Minnesota ha effettuato uno di questi studi. E’ stato rilevato che gli elementi del trader di successo sono i seguenti:

1- Apertura mentale – I trader di successo sono aperti a nuove idee. Essi non chiudono le loro menti ad altre possibilità se queste possono risultare utili. Avranno sicuramente già un proprio sistema di successo che lavora per loro, ma sono abbastanza disposti a provare altre idee che sembrano promettenti.

2- Dedizione al lavoro – Il trading richiede un sacco di duro lavoro e i trader di successo prendono il loro lavoro molto seriamente e sono disposti a lavorare quanto necessario senza alcun limite, specialmente all’inizio durante la fase di preparazione. Essi non opereranno a meno di essere ben preparati. Seguiranno inoltre le loro regole di negoziazione a colpo sicuro e non accetteranno un trade se non vengono rispettate tutte le regole del loro piano di trading.

3- Tipologie di Personalità, Introversi ed Estroversi – Il trading è un’attività solitaria. Ci si potrebbe dunque aspettare un lavoro migliore da parte degli introversi. Tuttavia, molti trader amano collegarsi con altri all’interno di forum o altro e formano reti per lo scambio di idee e informazioni. Ciò li classificherebbe come estroversi, come nella normale vita quotidiana. Ma anche gli introversi necessitano di allenatori e mentori quando si rendono conto che l’isolamento porta ad una prospettiva limitata.

4- Disponibilità – I trader di successo sono disposti a condividere le loro conoscenze e le competenze con gli altri per aiutarli a migliorare. Essi sembrano percepire che le probabilità sono contro di loro e che i sopravvissuti dovrebbero sostenersi l’un l’altro. 

5- Nevrotici – Potranno avere successo in altre professioni, ma non hanno alcuna possibilità di farcela nel mondo del trading. Questa caratteristica DEVE ASSOLUTAMENTE ESSERE ASSENTE.

Un atteggiamento positivo e orientato alla vincita è una qualità fondamentale in qualsiasi campo e in particolare nel trading. Questo non significa tuttavia che le persone che non possiedono gli attributi elencati non possono diventare traders di successo.

Motivazione e passione contribuiranno a sviluppare tecniche per compensare le qualità mancanti, d’altronde le caratteristiche della personalità non sono scolpite nella pietra, anzi le possiamo modellare, inoltre, superando tali ostacoli dimostrerai a te stesso la determinazione che è una qualità che contraddistingue i vincitori.

L’analisi di sé stessi e l’individuazione dei propri punti di forza e di debolezza porterà alla realizzazione di te stesso. La personalità è importante e svolge un ruolo fondamentale, per esempio, come auto-disciplina e nel controllo delle emozioni. Se queste peculiarità ti mancano, allora è necessario che inizi a svilupparle al meglio.

Spero che la lezione di oggi ti abbia fornito utili informazioni per comprendere la psicologia del trading. E’ estremamente importante non sottovalutare il ruolo che gioca  la vostra mentalità. E’ necessario fare uno sforzo cosciente per controllare il tuo comportamento, perché se non lo farai, saranno sicuramente le tue emozioni a farlo per te e sarai totalmente alla loro mercé.

Se vuoi apprendere un percorso graduale dove imparerai ogni strategia al momento giusto e verrai seguito al 100% da dei professionisti, evitando frustrazioni e imparando a conoscere le tue emozioni e a gestirle, ti consiglio di visitare la pagina dei corsi forex, per un approccio strutturato, modulare e proficuo. 

Buon lavoro su te stesso!

ALLA PROSSIMA

BUON TRADING SERIO!

DAVID RUSCELLI

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy