La truffa HyperCapital è arrivata al capolinea (a cena con il Marziano).

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

La truffa HyperCapital è arrivata al capolinea (a cena con il Marziano)

Quando tento di capire quali sono i meccanismi con i quali certi illusionisti del ventunesimo secolo riescono a convincere delle persone a prestare con leggerezza i propri soldi in cambio di una promessa di ricompensa decisamente fuori dall’ordinario, la prima cosa che faccio è entrare nel sito internet di questi maghi della truffa. La prima impressione molto spesso è quella che conta. Ammetto anche che molto spesso fatico a capire che razza di business hanno messo in piedi. E quando è così direi che siamo già a buon punto per aggirare l’ostacolo e pensare ad investimenti seri.

Comunque questo è quello che ho fatto anche per  https://www.thehyperfund.com.

Ma cos’è Hyperfund?

La prima risposta arriva dal sito. 

Leggendo sul sito in inglese apprendo che HyperFund (che fa parte del gruppo HyperTech) ha costruito un ecosistema Defi che permette a tutti gli utilizzatori di criptovalute di non passare dagli intermediari finanziari grazie ad una olistica infrastruttura finanziaria decentralizzata.

Ah come mi sento rilassato e soprattutto olistico dopo questa prima frase densa di fuffa!

In rete abbiamo trovato questa definizione di HyperTech Group. Un forte team di analisti di investimento dedicato alla scoperta di “unicorni” del settore e ha investito con successo in progetti che hanno generato rendimenti di oltre 100 volte. In futuro, con la sua vasta esperienza progettuale accumulata nel settore dei token, il Gruppo diffonderà ulteriormente l’influenza degli investimenti sui token nelle industrie tradizionali, nelle aree di tokenizzazione degli asset, tokenizzazione del settore, tokenizzazione della direzione e altri settori. HyperCapital mira a creare un ambiente crittografico che consenta ai detentori di attività digitali di inserire le proprie risorse in un sistema di generazione di reddito passivo automatizzato.

Continuate a non capire nulla vero? Beh vi capisco, nemmeno io ci ho capito granchè.

Ma attenzione perché, prima ancora di capire in che mondo stiamo entrando, dobbiamo toglierci il cappello di fronte al Marziano. Sì proprio il grande capo Ryan Xu che si fa proprio chiamare così.

Ma voi prestereste i vostri soldi ad uno che si fa chiamare Marziano?

Diamo merito a questa società di aver messo in bella vista i componenti veri o presunti del team. Ryan Xu famosissimo (dicono loro) investitore del mondo blockchain. Fondatore di tante cose semi sconosciute ma soprattutto (come dice la sua biografia) di 5 compagnie quotate (non si sa quali però).

Vabbè a questo punto mi metto alla ricerca di informazioni come capitale sociale, autorizzazioni, ecc…

Ovviamente, a parte una landing page dove ci sono le foto dei nostri amici cinesi oltre a una lista di servizi che compongono il famoso ecosistema, non c’è nulla. Ecosistema composto da HyperPay, HyperFin, HyperBC, HyperMining, HyperTalk, HYperNews, HyperMall, HyperShow.

Hyper tutto insomma.

Altro indizio della truffa. Riempire paginate di recensioni e servizi per mostrare la potenza di fuoco della società. Se poi cerchi in rete chi utilizza questi servizi ti senti come la bollicina dell’acqua Lete.

In rete nemmeno i nostri fantomatici leader della società a quanto pare non hanno lasciato molte tracce salvo tanti lanci di criptovalute delle quali non si ha certezza degli esiti successivi.

All’interno di HyperTech Group troviamo Blockchain Global, HCash (HyperCash), CollinStar e Digital X.

Ci si potrebbe perdere in tutti gli incroci che queste società hanno tra loro ma gli slogan bastano e avanzano.

Blockchain Global afferma di “finanziare il futuro della blockchain”. HyperCash (HC), “precedentemente noto come Hcash” secondo CoinMarketCap, è un altcoin lanciato a metà del 2017. CollinStar si autodefinisce come una “società di capitale di rischio nella città di Melbourne, Australia”. Di Digital X si fatica a trovare qualche informazione in rete.

Ma scavando a fondo scopriamo che il nostro Marziano Ryan Xu qualche anno fa si faceva chiamare con il suo vero nome, Zijing Xu. Ops. Quindi Ryan Xu in realtà è Zijing Xu che possiede Collinstar che si lega a HyperCash.

Nel 2017 il nostro Zijing sembra aver offerto la sua consulenza ad una raccolta di capitali da 100 milioni di yuan da investitori cinesi con una ICO di nome Media Chain miseramente naufragata. In rete molti progetti blockchain supportati da Mr.Xu sono etichettati come truffe, come HPS, HRS. MediaChain.

Eccoli qua i giganti delle criptovalute che danno una visione olistica del mondo!

Ma alla fine della fiera cosa vende HyperCapital?

In realtà nulla. Ci si può affiliare gratuitamente ed a quel punto si entra in questo mondo dorato investendo una quota minima di denaro. Uhm ecco qui i primi segnali di truffa se quelli precedenti non vi sono bastati. Guardate cosa ho trovato.

“Depositi USDT nella nostra app e poi acquisti un pacchetto Hyper Wealth del valore di 1000 USDT e il gioco è fatto! Una volta acquistato il pacchetto, inizierai ad accumulare fino al 15% -30% al mese fino a quando non avrai guadagnato 3500USDT. Invece di pagare in USDT, HyperCapital paga rendimenti e commissioni in HyperCash (HC). I premi vengono convertiti in HCash (HC) al momento del ritiro.”

 

Capito voi che state a investire delle cifre misere in piani di accumulo azionari? Passate da qui ed il 15% almeno di rendimento mensile lo porterete a casa! Però investite almeno 1000 Tether USDT. Il vostro guadagno sarà invece accumulato in valuta patacca HyperCash.

Le opportunità di guadagno completamente passive pubblicizzate parlano di una percentuale compresa tra lo 0,5% e l’1,0% al giorno sul tuo pacchetto di iscrizione, fino a quando non viene restituito il costo iniziale moltiplicato per tre.

Capito? Guadagnate ogni giorno il rendimento di un BTP a 10 anni! Come farsi scappare un’occasione del genere!

Come in tutti gli schemi piramidali e i ponzi abbiamo una struttura retributiva con un primo affiliato al vertice e gli affiliati successivi posti un gradino sotto.  Le commissioni vengono pagate come percentuale dei rendimenti giornalieri guadagnati su venti livelli partendo dal numero 1 che deve reclutare almeno un affiliato per qualificarsi (20%) seguito dal 2 (15%) e poi il 3 (10%) fino al ventesimo livello che deve reclutare almeno venti affiliati per qualificarsi (1%).

Esistono poi anche dei premi VIP HyperCapital che sono bonus determinati sulla base del volume totale degli investimenti. Anche qui si parte dal primo scaglione legato ad un bonus del 5% per 1 milione di $ di investimento fino al 8% per 10 milioni di $.

Dopo aver cercato in tutti i modi di capire quale attività di business genera questi guadagni ammetto di non esserci riuscito.  Tanti paroloni, pochi bilanci contabili.

La zuppa è sempre quella e se non ci sono autorizzazioni da parte di enti regolatori il finale è quasi sempre già scritto. Ed infatti ad aprile 2021 HyperCapital è stata bannata dalle autorità di controllo inglesi per mancata autorizzazione alla raccolta di capitali.

A quanto pare il Marziano è ritornato sulla Terra.

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
16 Replies to “La truffa HyperCapital è arrivata al capolinea (a cena con il Marziano).”
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy