Indicatore AROON: applicazioni pratiche (Parte 3)

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Indicatore AROON

Applicazioni pratiche

(Parte 3)

 

Potete scaricare l’indicatore AROON per meta trader 4 QUI

Dopo aver analizzato la “matematica” che compone l’Indicatore Aroon e la sua applicazione in fase di trend o di inversione del trend, in questo terzo e ultimo articolo dedicato all’indicatore Aroon ci concentriamo sulle modalità di interpretazione dell’indicatore  durante le fasi di consolidamento e questo perché certe situazioni di mercato sono frequenti e soprattutto molto frustranti per i traders.

Il grafico ci mostra l’esempio di UsdJpy nel periodo novembre- dicembre 2012, un tipico esempio di trading range orizzontale da parte di un mercato.

UsdJpy da giorni stava procedendo in uno stretto trading range che faceva oscillare l’Aroon attorno a 50, con l’ Up e il Down che scendevano in parallelo. Rimanere fuori da questo mercato era la scelta migliore, ma poi, il 12 dicembre 2012, un segnale molto forte dall’Aroon Up, balzato a 100, interrompe  questa fase di consolidamento. Questo movimento era il segnale che si attendeva, con l’Aroon oscillator che tocca 100 e soprattutto con il superamento della resistenza statica che ingabbiava UsdJpy da giorni. Quel segnale long rappresentò l’alba del bull market dirompente di UsdJpy nei mesi a venire, centrando in pieno il significato della parola Aroon.

Come per tanti oscillatori, anche con l’Aroon esiste la possibilità di sfruttare le divergenza del suo andamento rispetto ai prezzi.

Ancora una volta l’esempio grafico ci permette di avere le idee più chiare rispetto a tanta teoria.

Il grafico del Crb Index di gennaio-febbraio 2012 mostra un trend bullish nella materie prime a fronte di un Aroon oscillator che invece mostra massimi decrescenti.

oscillatore aroon

Il massimo del Crb del 26 gennaio coinciso con un valore dell’indicatore Aroon di 100, viene seguito da un massimo più alto il 24 febbraio con un Aroon però in calo a 75.

Quel segnale anticipa di pochi giorni l’incrocio della Aroon Down ai danni della Aroon Up e successivo ritorno dell’indicatore a -100. Una divergenza ed un segnale di incrocio che ancora una volta fornivano al trader tutti i segnali di mercato necessari per capire che la tendenza di mercato stava cambiando.

Quelle che abbiamo illustrato in precedenza sono le caratteristiche di un indicatore abbastanza singolare, che tiene conto della volatilità (prezzi massimi e prezzi minimi), con sufficienti elementi di elasticità (la finestra temporale è personalizzabile e i livelli di soglia per considerare un trend forte o debole dipendono anche dalla storia dei prezzi dell’asset sottostante ). Lo scopo di questo oscillatore non è fornire dei segnali di trading che mirino ad entrare long in prossimità dei minimi e short dei massimi, ma aiutare il trader ad interpretare il momento di mercato e soprattutto la direzione, la qualità e la forza del trend sottostante. Ovviamente questo oscillatore deve essere integrato con altre informazioni tecniche (pattern di prezzo, oscillatori grafici, cicli temporali, ecc…), ma le sue caratteristiche lo rendono molto utile per calibrare in maniera dinamica le scelte di portafoglio.

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy