Investire in obbligazioni – una scelta discutibile


VISITA IL NOSTRO NUOVO BLOG!


Analisi, operatività mostrata in tempo reale e la formazione per imparare
a capire i mercati e lavorare in modo corretto e senza farsi male.

Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.davidruscelli.com

.

Perché tanta gente continua a investire in obbligazioni?

Le ragioni per le quali in molti continuano ad investire in obbligazioni a tassi bassissimi o negativi dipende da diversi fattori:

  • Alcune istituzioni, come fondi pensione e assicurazioni, sono tenute a tenere una parte del loro portafoglio investita in obbligazioni. Questi acquisti forzati devono esserci a prescindere dalla convenienza.

  • Alcuni investitori sono spaventati dal rallentamento economico globale e dal sempre più probabile pericolo deflazionistico. Costoro preferiscono comprare temendo che i rendimenti possano calare ulteriormente nel prossimo futuro.

  • Ci sono poi i trader, i quali non puntano a far arrivare le obbligazioni a scadenza ma a scambiarle sul mercato secondario per tranne un profitto (è una cosa abbastanza complicata che mi riservo di spiegarti un’altra volta).

  • In ultimo, ci sono le banche centrali che negli ultimi anni hanno emesso nuova moneta proprio per acquistare obbligazioni, e sembrerebbero intenzionate a proseguire, se non ad aumentare, tale politica.

.

Investire in obbligazioni – una scelta discutibile

Abbiamo visto che ci sono alcune istituzioni costrette a investire in obbligazioni, e che molte banche centrali ritengono coerente con il loro mandato farlo. Ne parla anche Il Sole 24 Ore in questo articolo.

Poi ci sono i trader che puntano a specularci sopra e, infine, gli investitori guidati dalla paura.

Ora, tralasciando le banche centrali, i fondi pensione e le assicurazioni che devono farlo per forza, e i trader che hanno obiettivi diversi, ti sembra sensato investire in obbligazioni, nonostante i rendimenti negativi, per paura?

Questo è ciò che stanno facendo molti investitori privati – più o meno piccoli. Temendo che l’economia peggiori e che i rendimenti obbligazionari possano scendere ancora, ne stanno facendo incetta oggi.

A mio avviso questo è un comportamento da non emulare. Primo perché farsi guidare dalla paura non ha mai prodotto dei risultati positivi, secondo perché stiamo parlando di parcheggiare i propri risparmi per anni con l’obiettivo di perderne un po’ anziché tanti.

Investire in obbligazioni così costose è una scelta più che discutibile, sbagliata! (Non te l’ho detto prima, ma il costo delle obbligazioni è inversamente proporzionale al loro rendimento. Quindi, rendimenti bassi, costo alto. Rendimenti negativi, costo molto alto!). << CONTINUA A LEGGERE >>

VISITA IL NOSTRO NUOVO BLOG!


Se hai trovato interessante questo articolo ti consigliamo di visitare il nostro blog ufficiale: davidruscelli.com.

Analisi, operatività mostrata in tempo reale e la formazione per imparare
a capire i mercati e lavorare in modo corretto e senza farsi male.

Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.davidruscelli.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Disclaimer    •    Privacy Policy