Market Movers: BENVENUTA MISS YELLEN

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Market Movers: BENVENUTA MISS YELLEN

  

LA PRIMA DAVANTI AL CONGRESSO

Sarà l’evento più atteso dell’anno l’audizione davanti al Congresso del neo presidente della Federal Reserve, Miss Yellen; in due giornate, l’11 febbraio alla Camera e il 13 febbraio al Senato, il mercato prenderà confidenza con parole e iniziative chela Yellen intende adottare sulla politica monetaria americana. Non sarà un passaggio irrilevante e crediamo questo rappresenti uno dei più importanti market movers di questa prima parte del 2014.

Nella seconda parte della settimana saranno poi da seguire i dati sulle vendite al dettaglio di gennaio (il 13 febbraio) e la produzione industriale il 14 febbraio.

 

IL VERBO DI DRAGHI

Non si farà nulla nemmeno questo mese, mala Bce è pronta ad agire qualora deflazione e rallentamento economico dovessero prendere il sopravvento. Sono bastate queste parole per mettere le ali alle borse e far scattare gli acquisti di Euro. A questo punto diventeranno cruciali i prossimi dati mensili sul tasso di inflazione per interpretare meglio come si muoveràla Banca Centrale Europea.

Il 12 febbraio intanto è attesa la produzione industriale mentre il 14 febbraio attenzione al Pil del quarto trimestre. Draghi avrà poi la possibilità di spiegare le sue ragioni il 12 febbraio a Bruxelles.

 

L’ABENOMICS HA BISOGNO DI UN’ALTRA FRUSTATA

La forza dello Yen ha affossato il Nilkei reduce da quella corsa straordinaria del 2013. L’Abenomics ha prodotto risultati concreti in termini di inflazione, ma nessun beneficio in termini di riequlibrio dei conti. Un primo banco di prova l’avremo giù lunedì con la pubblicazione del deficit delle partite correnti ed il giorno successivo con gli ordini di macchinari.

In termini valutari la correzione attualmente in corso a favore dello Yen sembra rappresentare una prima onda A dopo una sequenza di 5 onde al rialzo. Prevedibile quindi l’avvio di un’ampia fase di consolidamento da parte di UsdJpy  che vede la media mobile a 200 giorni di 100 come primo importante supporto; a seguire si potrebbe scendere fino a area 96 dove riteniamo si andrebbe a prefigurare una ghiotta opportunità di ingresso.

 

TRADE DELLA SETTIMANA

Tanti i paesi emergenti oggetto di interesse per effetto di dati macroeconomici in pubblicazione questa settimana. Perla Turchia il 10 febbraio la produzione industriale ed il 13 il deficit di parte corrente, per il Sud Africa la produzione manifatturiera l’11 febbraio  e le vendite al dettaglio il 12, per il Brasile le vendite al dettaglio il 13 febbraio ed infine perla Cinail dato sull’inflazione del 14 febbraio.

Proprio con riferimento al Brasile appare interessante la struttura grafica che si sta venendo a definire; come si vede dal grafico settimanale UsdBrl ha di fatto raggiunto quel livello di 2.50 che ha contenuto le quotazioni nel 2008-2009 e nel corso del 2013. Considerando i due minimi del 2008 e del 2011, ed il conseguente massimo intermedio nel 2009, potenzialmente salire sopra questa zona di 2.50 formalizzerebbe un doppio massimo con impatti devastanti sul Real; dubitiamo che il mercato al primo tentativo tenti di forzare questa soglia e questo potrebbe rendere assai più probabile nel corso delle prossime settimane un ritracciamento fino alla zona di supporto di 2.30.

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy