Market Movers: La Staffetta delle Banche Centrali

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Market Movers

La Staffetta delle Banche Centrali

 

IL TESTIMONE STA PASSANDO DI MANO

I titoli dei nostri capoversi segnalano quello che è l’attuale lavoro di cesello che la banche centrali, in maniera più o meno coordinata, stanno facendo per mantenere abbondante la liquidità sul mercato ed evitare una pericolosa deflazione nei prezzi degli asset finanziari. La Fed, confortati dai dati di una ripresa in corso manterrà la politica del tasso zero fino a quando non avrà evidenze di ripartenza dell’inflazione e non crediamo che la nuova situazione politica legata alla maggioranza di entrambi i rami del Congresso ottenuta dai Repubblicani cambierà molto lo scenario di fondo.  Il grafico mostra le attese di inflazione del mercato per i prossimi 5 anni, attese che negli ultimi due anni si sono nettamente ridimensionate passando da 2.50% al 1.50% di ottobre.

pa1746

 

Dopo la carrellata di dati della settimana passata le uniche informazioni finanziarie di rilievo in arrivo dall’America saranno quelle di venerdì 14 novembre con vendite al dettaglio e fiducia consumatori.

 

NOI CI STIAMO PENSANDO

Draghi con un colpo alla botte e uno al cerchio ancora una volta è riuscito a prendere tempo promettendo ai mercati nuove misure non convenzionali, fornendo tempi precisi (almeno 2 anni la durata del piano di riacquisto covered e Abs) ed anche cifre con il bilancio che si dovrebbe espandere almeno ai livelli di marzo 2012. Ovviamente quello che il mercato si aspettava era l’annuncio di un QE sui titoli del debito pubblico, misura messo allo studio, ma ancora non pronta visto che si dovranno valutare le conseguenze delle manovre già messe in campo. Fortunatamente la deflazione si sta combattendo con una graduale svalutazione dell’Euro sceso a 1.24 e di fronte a supporti di lungo periodo di assoluto rilievo. Tra i dati della settimana ricordiamo la produzione industriale italiana il 10 novembre, l’inflazione europea ed il Pil del 14 novembre.

 

NOI AGIAMO

Il Giappone non ci sta a vivere uno scenario di limbo sul fronte QE e quindi, con un timing esemplare, la fine del QE americano ha coinciso con un incremento di quello giapponese anche perché l’inflazione, nonostante la svalutazione dei mesi scorsi, sta tornando a scendere vistosamente nella sua componente core. Dubbi gli effetti di queste misure vista la prima esperienza, ma la sensazione è quella di un’economia che non ha altra scelta per rimanere a galla a costo di far perdere ai propri cittadini potere d’acquisto e costringerli a guardare altrove per i loro investimenti. Tra i dati della settimana provenienti dal Giappone ricordiamo martedì 11 il deficit delle partite correnti e la bilancia commerciale, il 13 novembre prezzi alla produzione e produzione industriale.

 

TRADE DELLA SETTIMANA

La Sterlina rimane una delle valute preferite dagli investitori europei con un apprezzamento superiore al 5% da inizio anno. EurGbp tecnicamente torna a ridosso di una soglia tecnica di supporto di assoluto rilievo che, in caso di violazione potrebbe cambiare una tendenza in essere da anni. Stiamo parlando di 0.7750, che come si vede dal grafico, potrebbe invertire la tendenza rialzista di lungo periodo del cross. Qui può essere applicata la classica strategia stop and reverse. Si va long su EurGbp vista la valenza del supporto, stoppando e invertendo la posizione in short al di sotto di 0.77.

pa1747

 

Se vuoi imparare a padroneggiare i mercati forex senza spendere vagonate di soldi in corsi di 2 giorni che non servono a niente, scarica l’eBook Forex Trading per Principianti

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy