Market Movers: L’indebolimento del dollaro spinge al rialzo i rendimenti obbligazionari mondiali

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

Market Movers

L’indebolimento del dollaro spinge al rialzo i rendimenti obbligazionari mondiali

 

Normalizzazione dei tassi a lunga… per ora

E’ abbastanza evidente che il dato sul Pil americano del primo trimestre 2015 (molto deludente) ha scatenato una fiume di vendite sul mercato obbligazionario condizionato, a nostro modo di vedere, non da aspettative di inflazione più alte (siamo sempre attorno al 1,7% sul 5 anni), quanto dalla progressiva svalutazione del Dollaro che vede ormai la resistenza di area 1.15. Mettendo insieme nello stesso grafico Treasury ed EurUsd noteremo la similitudine nel movimento. Più i dati macro americani usciranno negativi più crediamo il mercato venderà biglietti verdi e questo è stato particolarmente evidente dopo il dato sulle vendite al dettaglio di mercoledì scorso quando il cambio ha guadagnato 2 figure nell’arco di 36 ore.

pa2168

Attenzione quindi ai prossimi dati macro con la settimana in corso che troverà nel dato di inflazione del 22 maggio forse il momento cruciale. In precedenza solo il 21 maggio usciranno dei numeri significativi che saranno sintetizzati in indice anticipatore, Phily Fed e vendita case.

 

Si sta fermando la locomotiva tedesca?

Se da una parte l’America sta vedendo numeri inferiori alle attese, l’Europa ha vissuto di uno scenario migliore del previsto rendendo quindi probabili delle delusioni nelle prossime settimane. E’ soprattutto la Germania a preoccupare con un Pil che cresce al ritmo italico e con una politica del governo ancora troppo restrittiva sul fronte della spesa come giustamente richiamato dall’Eurogruppo. Questa settimana sarà quindi opportuno prestare la dovuta attenzione ai dati Zew e Ifo provenienti dalla Germania rispettivamente il 19 e il 22 maggio. Sempre il 19 verrà pubblicato il dato di inflazione mentre il 21 sarà la volta degli indicatori Pmi. Rimanendo in Europa, ma al di là della Manic,a attenzione alle vendite al dettaglio inglesi il 21 maggio.

 

Cura Abenomics

C’è curiosità attorno al Pil del primo trimestre giapponese previsto in uscita il 20 maggio anche perché la cura di Abe sembra aver bisogno di continui aggiustamenti dal lato valutario per funzionare. Un po’ di inflazione sì, ma per ora non tanto di più; quindi se tornerà la crescita questa sarà un punto a favore dell’Abenomics, viceversa aspettiamoci una nuova ondata di vendite di Yen. Il dato sul Pil sarà preceduto da quello di produzione industriale del 18 maggio.

 

Trade della settimana

Settimana intensa per il Sud Africa con la decisione sui tassi di interesse della SARB il 21 maggio preceduta il giorno precedente dai dati di inflazione e vendite al dettaglio. Dal punto di vista tecnico EurZar presenta un profilo molto interessante che potrebbe essere propositivo ad uno short. Come si vede dal grafico la tendenza in essere da inizio 2014 è chiaramente discendente con canale di regressione e media mobile a 200 giorni a fare da argine. Ora siamo proprio a ridosso di queste importanti barriere di resistenza tecnica con oscillatori prossimi alla zona di ipercomprato. Un acquisto di Rand su questi livelli potrebbe avere un accettabile misura di rapporto rischio rendimento.

 pa2169

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy