Market Movers: PERCHE’ IL DOLLARO NON E’ PIU’ FAVORITO DAL FLIGHT TO QUALITY?

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

MARKET MOVERS

PERCHE’ IL DOLLARO NON E’ PIU’ FAVORITO DAL FLIGHT TO QUALITY?

 

ASPETTANDO IL 30 APRILE

Quella sarà la data dell’ennesimo Fomc Fed che potrà muovere il mercato, soprattutto dei tassi di interesse i quali,  sulla parte lunga della curva, si stanno appiattendo in maniera importante e con il trentennale Usa sceso sotto la soglia psicologica del 3.50%.

La domanda che ci siamo posti nel titolo è legittima considerando che nel primo trimestre del 2014 abbiamo assistito a due correzioni importanti (gennaio ed aprile) delle borse americane, ma il Dollaro non ha mai reagito, anzi si è indebolito. La sensazione è che le pressioni che vengono dalla vendite di riserve delle banche centrali rimane forte e che senza un intervento risolutore della Bce difficilmente la tendenza cambierà.

Nella settimana post pasquale, tra i dati più rilevanti provenienti dall’America ricordiamo, l’indice anticipatore il 21 aprile, la vendita di case esistenti il 22, case nuove il 23, gli ordini di beni durevoli il 24 aprile.

 

CHE DIRA’ DRAGHI AD AMSTERDAM

Ricordando le famose parole di Draghi a Londra nel luglio 2012, c’è sempre attenzione alle conferenze che il governatore tiene fuori da Francoforte. Questa volta il tour si ferma ad Amsterdam il 24 aprile, una giornata in cui verrà pubblicato anche l’indice tedesco IFO

Oltre a questo la settimana offrirà anche i dati di Pmi il 23 aprile, ma è ovvio che da quanto la parola QE è entrata nel circuito Bce, le parole di Draghi rappresenteranno il vero market movers della settimana.

 

L’EVOLUZIONE DELLO YEN

I dati che verranno pubblicati nella settimana entrante sulla bilancia commerciale giapponese (21 aprile), ma anche soprattutto l’inflazione del 25 aprile, saranno un buon metro di misura della politica monetaria attualmente portata avanti da Abe. Bene sul fronte prezzi al consumo che dimostrano una dinamica crescente, male il deficit che permane a livelli poco sostenibili per un’economia che ha sempre puntato molto sull’export.

Il grafico di UsdJpy mostra tutta l’incertezza del mercato circa l’evoluzione futura della valuta giapponese per il futuro dopo la forte salita del 2012-2013. La media mobile a 200 giorni argina piuttosto bene ogni tentativo di ribasso da ottobre 2013 ad oggi e questo supporto dinamico transita attualmente per 100.85. Scendere sotto questo livello sarebbe clamoroso e crediamo bullish per bond Usa e oro.

dollaro yen

 

TRADE DELLA SETTIMANA

Diverse le informazioni in arrivo dai paesi emergenti questa settimana, soprattutto in Turchia e Messico si terranno i meeting delle banche centrali  il 25 e il 25 settembre. Ma è secondo noi il dollaro australiano la valuta sulla quale concentrarsi con il dato dell’inflazione del 23 aprile che potrebbe creare le premesse per un movimento più direzionale.

EurAud sta lottando con la media mobile a 200 giorni di 1.4840 dopo un’ottima reazione al test del supporto di 1.4650, livello dove le due onde correttive si eguagliano in ampiezza. EurAud ha già colpito in diverse occasioni 1.4840 senza riuscire a risalire sopra. Chiaramente un segnale di rottura rialzista di questo livello fornirebbe un segnale bullish di breve e medio periodo di una certa portata.

euraud

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy