Market Movers: BCE AD UNA SVOLTA?

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

BCE AD UNA SVOLTA?

 

SETTIMANA POVERA DI DATI, MA ATTENZIONE AI VERBALI DELLA FED

In una settimana che ha visto arrivare dati di crescita economica in ripresa dopo i problemi legati alle rigidità del clima invernale, non può sfuggire all’osservatore tecnico che cosa è successo ai tassi americani, soprattutto nella parte intermedia della curva, dopo il meeting della Fed del 19 marzo. Ad esempio i tassi a 5 anni sono saliti di quasi 30 punti base confermando come il mercato si attende un proseguimento della normalizzazione nella politica monetaria nel corso del 2014, ma forse anche un rialzo del costo del denaro nella prima parte del 2015. Per questo grande attenzione andrà rivolta ai verbali dell’ultimo FOMC che saranno pubblicati il 9 aprile anche perché, a parte queste informazioni, solo l’11 aprile potremo avere qualche numero in grado di spostare l’umore del mercato con prezzi alla produzione e fiducia dei consumatori.

 

DRAGHI PRONUNCIA LA PAROLA QE

Dopo che il meeting della Bce sembra aver rotto anche in Europa il tabù legato alle parole Quantitative Easing a questo punti i mercati aspetteranno i fatti concreti che difficilmente arriveranno prima delle elezioni europee di maggio.

Diversi paesi stanno già entrando in una fase di deflazione e non si capisce ancora bene quanto la banca centrale potrà permettersi di attendere un evento che di fatto rischierebbe di annullare l’opera virtuosa di alcuni paesi di abbattere il debito pubblico. Anche dall’Europa non arriveranno questa settimana molte informazioni economiche fatta eccezione per la produzione industriale tedesca (7 aprile) e quella francese ed italiana (10 aprile).

Sarà certamente più interessante oltrepassare la Manica per trovare qualche spunto di volatilità sul mercato valutario. La Bank of England infatti il 10 aprile deciderà sui tassi di interesse; il mercato immobiliare potrebbe mettere sotto pressione la BOE anche perché gli ultimi dati parlano di tassi medi di incremento su base annua del 10%, un numero che rischia di portare l’inflazione inglese dei prossimi mesi sopra alla quota target del 3%. Un barometro di come evolverà la politica monetaria inglese sarà rappresentato dal Cable. Se il cambio GbpUsd sarà capace di sfondare al rialzo la resistenza di 1.70 anche la Gran Bretagna potrebbe essere la prima banca occidentale ad invertire la propria politica monetaria.

cable forex

 

TRADE DELLA SETTIMANA

Scommettere sul long EurSek appare logico sotto tanti punti di vista. Ad esempio la Svezia è in deflazione e quindi svalutare le permetterebbe di importare inflazione dall’estero. La produzione industriale e l’export continuano a soffrire per un cambio troppo forte e la stessa banca centrale ha espresso la volontà di non permettere al cambio di apprezzarsi. Infine, dalla partenza dell’effetto tapering, la Sek ha perso decisamente meno di altre valute minori (fa eccezione solo l’Nzd).

Tecnicamente il test della media mobile a 200 giorni ha offerto l’ennesima opportunità bullish sul cross ed ora il mercato potrebbe tentare di uscire da questa fase triangolare che va avanti di dicembre. Sopra 9.00 avremmo la conferma di una ripartenza del rally bullish ed il meeting della banca centrale del 9 aprile oltre al dato sull’inflazione del 10 aprile, potrebbero rappresentare i market movers ideali per questa rottura rialzista.

trading eursek

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy