Market Movers: INFLAZIONE (O DEFLAZIONE?) PROTAGONISTA

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

INFLAZIONE (O DEFLAZIONE?) PROTAGONISTA

 

IL DOLLARO SEMPRE PIU’ LEGGERO

Si avvicina la scadenza della proroga prevista per lo sforamento del tetto del debito e gli Stati Uniti dovranno anche cominciare a ragionare su come gestire le valutazioni del Dollaro adesso che, dopo il Giappone, anche l’Australia ha firmato un accordo di scambio commerciale con regolamento nelle rispettive valute nazionali. A dicembre 2011 l’accordo Cina-Giappone pose fine al bear market di UsdJpy, sarà così anche per il bull market di AudUsd?

I dati macro previsti in uscita questa settimana dagli Usa sono diversi; si comincia il 15 aprile con l’Empire manifatturiero e la vendita di case esistenti, per passare al 16 aprile con inflazione e produzione industriale per poi terminare con Phily Fed e leading indicator il 18 aprile. Da non sottovalutare nemmeno la pubblicazione del Beige Book della Fed il 17 aprile.

 

STERLINA, PRONTO UN NUOVO BEAR MARKET RALLY?

In un Europa che continua a galleggiare aspettando le mosse della Bce, saranno i dati dell’inflazione in pubblicazione il 16 aprile a catalizzare l’attenzione degli analisti. Nella stessa giornata verrà pubblicato l’indice Zew tedesco.La Gran Bretagnaoffre qualcosa di più in termini di informazioni macroeconomiche con l’inflazione il 16 aprile e la disoccupazione il 17 aprile; nella stessa giornata conosceremo anche il verbale dell’ultimo meeting della Bank of England. Graficamente EurGbp sembra offrire le migliori condizioni di ingresso ai trader con il supporto di 0.841 (38.2% di ritracciamento di 0.7757-0.8816) che ha favorito il rimbalzo; oscillatori scarichi ed Adx sotto quota 20 potrebbero essere segnali a favore di una salita di EurGbp nelle prossime settimane.

 sterlina 

 

LE MATERIE PRIME INDICANO LA FUTURA DIREZIONE DEL LOONIE

Sempre l’inflazione al centro dell’attenzione per il Canada (19 aprile), economia che sarà però anche interessata dall’annuncio sui tassi di interesse previsto per il 17 aprile. Intanto una singolare correlazione, quella tra UsdCad e prezzo dell’alluminio, prelude ad una tendenza negativa per la valuta canadese, qui rappresentata su scala inversa. La recente caduta del prezzo della materia prima sembra infatti anticipare una più marcata debolezza del Dollaro Canadese per i prossimi mesi.

 materie prime

 

PAESI EMERGENTI

  • Sud Africa: vendite dettaglio e inflazione (17 aprile)
  • Brasile: annuncio tassi (17 aprile)
  • Turchia: Disoccupazione (15 aprile) – annuncio tassi (16 aprile)
  • Cina: Vendite dettaglio + Gdp (15 aprile)
  • India: produzione industriale e inflazione (12 aprile)

 

Trade della settimana: long EurHuf

Il grafico basato sulla tecnica delle Ichimoku cloud sembra fornire un’interessante opportunità di ingresso su EurHuf. Come si vede dal grafico infatti il trend bullish partito ad agosto 2012 è arrivato fino a 308.6 prima di avviare una correzione che sta arrivando a ridosso del 38.2% di ritracciamento del rialzo a 295. Le “cloud” rimangono per ora inviolate e la lagging line (linea rossa) non fornisce alcun segnale di inversione; per questo motivo riteniamo interessante aprire un trade long su EurHuf.

 eur/huf 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy