L’importanza di misurare il sentiment nel forex

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

L’importanza di misurare il sentiment nel forex

Il sentiment nel mercato forex è una di quelle variabili spesso trascurate dagli analisti tecnici, ma che specialmente in occasioni di movimenti tecnici particolarmente estremi può aiutare i trader a capire quando certi tipi di eccessi accumulati sugli oscillatori sono effettivamente dettati da eccessi di ottimismo o di pessimismo da parte degli operatori.

Nel forex non è possibile quantificare i volumi a differenze delle azioni e per questo motivo ci si deve affidare ad altri indicatori in grado di fornirci delle risposte di sentiment e partecipazione al trend adeguate. Uno degli indicatori più efficaci è quello pubblicato settimanalmente dal CFTC, altresì noto come Cot Report. Ogni venerdì la Commissione americana pubblica dei dettagliati rapporti circa l’esposizione a strumenti derivati da controparti istituzionali (i commercials) e di controparti sempre istituzionali ma senza finalità di arbitraggi e coperture note come non commercials. Questi soggette, per la maggior parte hedge funds, offrono una buona prospettiva circa la speculazione che sta imperversando sul mercato.

Tutti principali indici, valute e commodities sono coperti da questo rapporto e capire quando il mercato degli hedge è sbilanciato tutto da una parte ci aiuta quanto meno a capire quanta benzina il mercato stesso ha ancora a disposizione per supportare un trend.

Facciamo qualche esempio pratico.

Il grafico presentato sopra è relativo al cambio GbpUsd. Nella parte inferiore sono rappresentati un istogramma espressivo della differenza tra posizioni long e posizioni short aperte dai non commercials sul mercato dei futures. La linea blu tratteggiata rappresenta invece il rapporto tra il saldo netto e l’open interest, l’unica misura di volume a disposizione degli analisti. Le barre verticali rosse indicano i casi in cui il posizionamento net short di Sterlina da parte degli hedge raggiunge livelli critici, una indicazione che deve però essere confermata anche dal rapporto con l’open interest. Solo quando entrambi queste unità di misura scendono sotto certe soglie definite estreme si può cominciare a considerare la Sterlina “eccessivamente” venduta con un posizionamento net short da parte degli speculatori che quanto meno ci sta dicendo che la benzina per scendere comincia a scarseggiare nei serbatoi dei venditori. Quasi mai questi eccessi coincidono con un bottom primario, ma quanto meno segnalano un eccesso che va integrato con  l’analisi tecnica.

Il secondo grafico mostra un altro esempio riferito al cambio AudUsd. Anche in questo caso si vede come in particolare il rapporto tra net short ed open interest intercetta dei minimi primari che diventano ancora più significativi se arrivati in prossimità di livelli tecnici di supporto degni di nota come ritracciamenti di Fibonacci, medie mobili, supporti statici, ecc…

In conclusione possiamo dire che misurare il sentiment del mercato nel forex rappresenta un potente strumento di analisi in grado di perfezionare le tecniche di trading. Non siamo di fronte ad indicatori di timing, ma quanto meno a segnali di allerta che possono creare le premesse per comportamenti opportuni rispetto ai vari asset sottostanti.

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy