Strategia di trading sul petrolio, gli elementi per costruirla.


VISITA IL NOSTRO NUOVO BLOG!


Analisi, operatività mostrata in tempo reale e la formazione per imparare
a capire i mercati e lavorare in modo corretto e senza farsi male.

Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.davidruscelli.com

Come costruire una strategia di trading con il petrolio

Il petrolio è una delle materie prime più gettonate nelle strategie di trading di coloro che vogliono scommettere sulla direzione di un asset finanziario tra i più complicati da prevedere nella sua direzionalità, ovvero quello delle commodities.

Tensioni geopolitiche, dinamiche di domanda e offerta, andamento del Dollaro, riunioni OPEC, sono solo alcuni degli elementi che rendono particolarmente complessa la definizione di strategie di trading sul petrolio.

Essendo le transazioni finanziarie sull’oro nero regolate da contratti futures, oltre alla corretta interpretazione del movimento di prezzo vanno anche selezionate adeguatamente le scadenze dei contratti sui quali operare. Il caso più eclatante è stato quello di aprile 2020 quando in piena pandemia da Corona virus il prezzo del contratto a scadenza più ravvicinata sul petrolio WTI era sceso addirittura in territorio negativo mentre i contratti a scadenza più lontana quotavano abbondantemente sopra i 20$ al barile.

Qualsiasi strategia deve quindi fotografare e tenere conto dello stato della curva dei prezzi forward sul petrolio. Contango o Backwardation.

Tipicamente una curva forward “normale” ha i prezzi delle scadenze più vicine più bassi di quelli delle scadenze piu’ lontane. In condizioni di mercato normali, i futures sulle materie prime vengono negoziati in contango. Questo perché il prezzo forward include le spese di mantenimento della posizione, pertanto dovrebbe teoricamente aumentare con l’aumento della durata del contratto. Per alcune materie prime però diversi fattori possono portare a generare una curva invertita in backwardation. Contango indica quindi una situazione in cui i prezzi futuri sono superiori al prezzo spot corrente, per cui la curva forward si inclina verso l’alto. Avvicinandosi alla data di scadenza del contratto, il differenziale tra il prezzo spot e il prezzo futuro si riduce, quindi la curva tenderà a convergere di nuovo verso il prezzo spot. La curva forward “invertita” ha invece i prezzi delle scadenze vicine piu’alti di quelli delle scadenze lontane (backwardation). Backwardation indica quindi una situazione in cui i prezzi forward sono inferiori al prezzo spot corrente, per cui la curva forward si inclina verso il basso.

La forma della curva dei futures è importante per gli speculatori che vogliono coprirsi dai rischi acquistando le materie prime. Essa infatti fornisce importanti informazioni sullo stato in cui si trova la materia prima oggetto del trade sul mercato. Uno stato di backwardation, per esempio, può suggerire una scarsità della fornitura attuale che spinge il prezzo corrente al rialzo, oppure la previsione di un’abbondante fornitura futura che causerà la discesa del prezzo futuro.

Naturalmente ogni strategia di trading deve anche tenere conto di quale tipo di petrolio sarà oggetto della speculazione. Esistono infatti diverse tipologie di petrolio ed i più celebri sono il WTI americano ed il Brent del Mare del Nord. Prezzi diversi ma anche dinamiche di evoluzione differenti come dimostrano le oscillazioni degli spread tra WTI e Brent nel corso degli anni. Un pò come la scommessa tra oro e argento, anche puntare su WTI e Brent potrebbe influenzare e non poco la strategia di trading sul petrolio.

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO BLOG!


Se hai trovato interessante questo articolo ti consigliamo di visitare il nostro blog ufficiale: davidruscelli.com.

Analisi, operatività mostrata in tempo reale e la formazione per imparare
a capire i mercati e lavorare in modo corretto e senza farsi male.

Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.davidruscelli.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Disclaimer    •    Privacy Policy