I 6 Principali Fattori che influenzano i tassi di Cambio

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life

E’ inutile proseguire nella propria attività di trading, senza sapere come e perché variano i tassi di cambio. Quello che vorrei vedere assieme a voi oggi, non è un lungo e noioso trattato sul mondo delle valute. L’obbiettivo che mi pongo con questa breve lezione è di fare una trattazione sintetica, dei 6 principali fattori che influenzano i tassi di cambio e che vi saranno molto utili per capire cosa avviene nel mondo reale e perchè i prezzi si muovono. Se già avete avuto a che fare con i grafici vi sarà capitato di non comprendere le ragioni di un prezzo che parte in rally o crolla, di grattarvi la testa e dire

Cosa diavolo sta succedendo?

E poi diciamo anche questo: se fate trading nelle valute, non dico che dobbiamo sapere tutto nei dettagli, ma almeno avere un’idea su cosa succede sotto le vostre operazioni è assolutamente necessario. Sarebbe come un meccanico o un venditore d’auto che non ha la più pallida idea di come funzioni un’auto. Vi pare una cosa logica?

L’importanza dei tassi di cambio nel mondo

I tassi di cambio svolgono un ruolo fondamentale a livello commerciale, essenziale per qualsiasi libera economia di mercato in tutto il mondo. Per questo motivo, le valute rappresentano le variabili finanziarie più seguite, analizzate e manipolate a livello governativo. I tassi di cambio sono fondamentali anche su  scala minore: essi infatti influenzano il rendimento reale del portafoglio di un investitore. Analizziamo di seguito alcuni dei principali meccanismi che determinano i tassi di cambio. 

Prima però di esaminare queste dinamiche, dobbiamo chiarire come i movimenti dei cambi delle valute influenzino i rapporti commerciali di una nazione con le altre.

  • Una valuta più forte rende le esportazioni di un paese più costose e le importazioni dai mercati stranieri più convenienti.
  • Una moneta più debole rende le esportazioni di un paese più economiche e le importazioni più costose dai mercati esteri.

Numerosi fattori determinano i tassi di cambio, e sono tutti legati al rapporto commerciale tra i due paesi. I tassi di cambio sono relativi e sono espressi come un confronto tra le valute dei due paesi. Questi fattori non sono in nessun ordine particolare: come per molti aspetti relativi all’economia, l’importanza relativa di questi fattori è soggetta a molti dibattiti.

pa959it1. Differenziali di inflazione

Come regola generale, un paese con un tasso di inflazione costantemente inferiore presenta una   valuta in rafforzamento costante, così come il suo potere d’acquisto aumenta rispetto ad altre valute. Durante l’ultima metà del ventesimo secolo, i paesi a bassa inflazione includevano Giappone, Germania e Svizzera, mentre gli Stati Uniti e il Canada raggiunsero una  bassa inflazione solo più tardi. I paesi con una maggiore inflazione in genere assistono al deprezzamento della loro moneta in rapporto alle valute dei loro partner commerciali. Questo è solitamente susseguito da fasi di innalzamento dei tassi di interesse per ridurre inflazione e riequilibrare i tassi di cambio tra le valute.

2. Differenziali di tassi di interesse

I tassi di interesse, inflazione e di cambio sono tutti strettamente correlati. Manipolando i tassi di interesse, le banche centrali esercitano un’influenza su inflazione e cambi delle valute, e la modifica dei tassi di interesse e inflazione ha un impatto sui valori della valuta. Tassi di interesse più elevati offrono ai creditori un rendimento più elevato rispetto ad altri paesi.

Tassi di interesse elevati attraggono capitali esteri e causano un rafforzamento della valuta.

L’impatto dei tassi di interesse elevati è comunque mitigato, se l’inflazione nel paese è superiore a quella di altri paesi, o se intervengono altri fattori che servono a guidare la moneta verso il basso. Esiste anche la relazione opposta per ridurre i tassi di interesse cioè, tassi di interesse più bassi tendono a diminuire i tassi di cambio.Clicca e diventa un Trader con le Palle

 

3. Deficit delle partite correnti (current-account)

Il current-account è il saldo della bilancia delle partite correnti tra un paese ed i suoi partner commerciali, che riflette tutti i pagamenti tra i paesi per beni, servizi, interessi e dividendi. Un deficit nel current-account ci informa che il paese sta spendendo più di quanto non sia in grado di guadagnare, e che sta prendendo a prestito capitali da fonti estere per compensare il deficit. In altre parole, il paese necessita di valuta estera più di quanto ne riceva attraverso la vendita di esportazioni, e fornisce più della propria valuta rispetto alla domanda estera per i propri prodotti.

L’eccesso di domanda di valuta estera indebolisce la valuta del paese fino a che beni e servizi interni sono abbastanza a buon mercato per gli stranieri, e contemporaneamente gli assets esteri diventano troppo costosi indebolendo le importazioni.

4. Debito Pubblico

debito-pubblicoI paesi emettono debito per finanziare progetti nel settore pubblico e finanziamenti governativi. Mentre questa attività stimola l’economia nazionale, le nazioni con ampi deficit e debito pubblico sono meno attraenti per gli investitori stranieri. 

Il motivo?

Una grande debito incoraggia l’inflazione, e se l’inflazione è alta, il debito sarà ridotto tramite l’inflazione e quindi ripagato con dollari reali di minor valore.

Nel peggiore dei casi, un governo può stampare moneta per pagare parte del debito, ma aumentando l’offerta di moneta inevitabilmente provocherà inflazione. Inoltre, se un governo non è in grado di coprire il suo deficit attraverso mezzi nazionali (vendita di obbligazioni nazionali, aumento dell’offerta di moneta), allora deve aumentare l’offerta di vendita di titoli agli stranieri, riducendo in tal modo i prezzi ed aumentando il rendimento.

Un grande debito può risultare preoccupante per gli stranieri se li porta a credere che il paese rischi il default sulle sue obbligazioni. Gli stranieri saranno meno disposti a possedere titoli di proprietà denominati in tale valuta, se il rischio di default è grande. Per questo motivo, il rating del debito del paese (come determinato da Moody’s o Standard & Poors, per esempio) è un fattore che contribuisce a determinare il livello di una valuta.

5. Terms of Trade

import-export_squareUn rapporto che confronta prezzi all’esportazione e prezzi all’importazione, il cosiddetto terms of trade, è determinante nell’evoluzione della bilancia dei pagamenti di uno stato.

Se il prezzo delle esportazioni di un paese aumenta di una percentuale superiore a quella delle importazioni, i suoi terms of trade saranno favorevolmente migliorati. Aumentare i terms of trade indica maggiore domanda di esportazioni per il  paese. Questo, a sua volta, si traduce in aumento dei ricavi da esportazioni, che prevede a sua volta un aumento della domanda per la valuta del paese (ed un aumento di valore della valuta).

Se il prezzo delle esportazioni aumenta di una percentuale inferiore a quella delle importazioni, il valore della moneta diminuisce in relazione ai suoi partner commerciali.

6. La stabilità politica e la performance economica

Gli investitori stranieri cercano inevitabilmente paesi stabili con buon andamento economico su cui investire il loro capitale. Un paese con tali attributi positivi attingerà ai fondi di investimento al contrario di altri paesi, per i quali si può percepire un maggior rischio più politico ed economico. Per esempio, i disordini politici possono causare una perdita di fiducia in una valuta e un movimento di capitali verso le valute dei paesi più stabili.Clicca e diventa un Trader con le Palle

 

Analisi Fondamentale

Tenete sempre bene a mente questi 6 tasselli, che compongono il puzzle dell’analisi fondamentale. L’analisi fondamentale, per chi non lo sapesse, è l’utilizzo delle informazioni provenienti dalle notizie di tipo economico, riguardanti la situazione politica ed economica delle nazioni, per determinare il futuro delle valute.

L’analisi fondamentale può essere affiancata all’analisi del grafico per ottenere un’analisi generale che tenga conto di più fattori. L’analisi fondamentale è molto importante soprattutto se si fa trading di posizione, cioè un tipo di trading di lungo termine dove si lavora su movimenti dei prezzi di lunghissimo periodo ed estensione del movimento.

Se desideri approfondire tutti gli elementi per diventare un VERO TRADER DI SUCCESSO, siamo a tua disposizione con la nostra area formativa, fatta su misura per non lasciare indietro e non illudere nessun con la promessa di facili guadagni, ma anzi formare seriamente le persone per quella che è una vera e propria professione che richiede competenze, preparazione e professionalità, che richiedono impegno, determinazione e il non credere alle promesse facili.

Se vuoi anche tu diventare un trader di successo, visita la pagina dedicata alla formazione! LA TROVI QUI

ALLA PROSSIMA

BUON TRADING SERIO!

DAVID RUSCELLI 

 

 

VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO!

MASTERCLASS GRATUITE
APP PER IL TELEFONINO
Questo ed altro ancora lo puoi trovare solo su:
www.strategico.life
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

✅    Formazione gratis

✅    Avvisi in caso di nuove truffe

✅    Dirette Importanti e registrazioni

✅    Puoi disiscriverti in qualsiasi momento

✅    PROVA! HAI SOLO DA GUADAGNARCI


Prima di iniziare una qualunque forma di investimento, è necessario comprendere a fondo i rischi che tale attività comporta. Assicurarsi di averne compreso i rischi.

Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimentoo all'acquisto o vendita di strumenti finanziari. Tutte le informazioni fornite non sono garanzia di risultati futuri. Si declina ogni responsabilità per le informazioni fornite su questo sito che non è responsabile per qualunque perdita o danno diretto o indiretto dovesse coinvolgere in qualche modo il lettore.

Prima di decidere di fare trading, si dovrebbe essere consapevoli di tutti i rischi associati con il trading forex, e cercare consigli da un consulente finanziario indipendente e opportunamente concesso in licenza. Questo sito internet non garantisce entrate o successi ed esempi dei risultati del proprietario, di prodotti e di altre persone non rappresentano un'indicazione di successo o di guadagno futuri.

Forex Strategico® è un marchio registrato. Ogni utilizzo non autorizzato è proibito e punibile dalla legge.

Privacy Policy